Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Vitorchiano - I consiglieri comunali Alessio Marzo e Gemini Ciancolini sul film con Maria Grazia Cucinotta e Ninni Bruschetta

“Nessuno della troupe si è soffermato in paese, preferendo mangiare e dormire nel vicino capoluogo”

Condividi la notizia:

Gemini Ciancolini

Gemini Ciancolini

Vitorchiano – Fa piacere vedere la nostra cittadina accogliere una troupe cinematografica nella prospettiva di mostrare, in un futuro più o meno prossimo, i suoi vicoli in una pellicola con star del cinema di livello nazionale, come Maria Grazia Cucinotta e Ninni Bruschetta.

Insomma, non possiamo negare che l’immagine di Vitorchiano è gestita da questa amministrazione in modo maniacale e fruttifero.

A scavare a fondo, però, come è giusto fare per non fare le allodole con lo specchio costruito ad hoc, qualcosa non torna. In particolare, direttamente legata alla questione “riprese cinematografiche”, scopriamo che nessuno della troupe si è di fatto soffermato nel nostro paese, preferendo mangiare e dormire nel più attraente (perché organizzato) vicino capoluogo.

Tutto questo non ci fa certamente guardare con speranza alla prospettiva di un turismo non puramente “di passaggio”, inutile per gli esercizi del nostro territorio. Dall’altra parte, invece, ci riferiamo ai gravissimi effetti indiretti di questa concentrazione univoca di tutti gli sforzi dell’amministrazione Grassotti sull’immagine: la trascuratezza della sostanza, che fa sì che i nostri concittadini si vedano rilegati ad un secondo (ma anche terzo) piano, al punto da trovarsi sprovvisti per una mattinata intera, per l’ennesima volta,ad esempio, del servizio idrico. Cinque anni dedicati all’effimera costruzione di un’immagine per l’esterno (senza tra l’altro un vero piano a lungo termine) hanno impedito di risolvere un problema che da tempo esiste per chi in paese vive.

Ma, probabilmente, lavorare per tutti i vitorchianesi non è tra le priorità di quest’amministrazione. Come sempre, proviamo ad aiutarla, fornendo uno spunto per mostrare interesse verso, almeno, i più giovani concittadini: nell’imminente tornata referendaria, lavorate affinché le attività scolastiche non siano interrotte, trovando altre sedi per i seggi, come, per esempio, l’ex cinema in piazza Umberto I.

Alessio Marzo
Gemini Ciancolini


Condividi la notizia:
14 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR