Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Lettere - Viterbo - La riflessione di Benedetto Giampietro dopo l'esperienza ai seggi

“Quanto ci costano i disinfettanti per mani nei luoghi pubblici? E servono davvero?”

Condividi la notizia:

Gel sanificante

Gel sanificante

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Buongiorno,

scrivo questo articolo perché vorrei che chi di dovere (o il sindaco, o la Asl, o chiunque sia) mi dia una spiegazione su una cosa che ho visto quando domenica mi sono recato a compiere il mio dovere di cittadino.

Appena arrivo all’ingresso della scuola, un carabiniere mi dice di pulirmi le mani. Va bene, piazzo la mano sotto al distributore automatico del gel (bastava piazzare la mano lì sotto, e il gel usciva da solo), e mi prendo un po’ di gel per pulirmi le mani.

Quando entro dentro l’aula con il seggio mi viene detto di pulirmi di nuovo le mani (stavolta non era un distributore automatico, ma c’era lo spruzzetto a mano). Io gli faccio notare che me l’ero già pulite all’ingresso, che sarà stato un minuto prima. Loro mi dicono che comunque me le devo pulire di nuovo, e sono stato forse uno o due minuti a strofinarmi le mani, e dato che la spruzzata era bella abbondante, sono arrivato quasi ai gomiti, per tentare di asciugarlo (e volevo asciugarlo, per non bagnare la scheda).

Ecco. Adesso io vorrei sapere, in un periodo così difficile (per non dire di peggio), quanto ci costano quei distributori automatici all’ingresso delle scuole? Quando ci costano tutte le boccette nelle singole aule? E soprattutto, sono veramente necessarie?

Voglio dire, la probabilità di infettarsi bagnandosi le mani due volte di seguito è veramente più bassa della probabilità di infettarsi bagnandosi le mani una volta sola? Sì, va bene, capisco che io sono andato in un momento in cui non c’era nessuno, e se trovavo più fila, magari, passava più tempo, ma comunque non cambia niente, perché la distanza si sarebbe comunque mantenuta.

Quindi, perché è stato fatto tutto questo? Rimango in attesa di una pubblica risposta.

 

Benedetto Giampietro


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Le foto e i video devono essere realizzate da chi fa la segnalazione. Alcuni tipi di segnalazione, per chiari motivi legali e giornalistici, non possono essere pubblicate senza firma esplicita con nome e cognome. Tusciaweb si riserva di pubblicare o meno a propria assoluta discrezione le segnalazioni.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.

Tutti i materiali inviati alla redazione, attraverso qualsiasi forma e modalità, si intendono utilizzabili in ogni forma e modo e pubblicabili. I materiali non vengono restituiti. Le foto verranno marchiate con “Tusciaweb copyright”.

Tusciaweb non ha nessun obbligo di pubblicazione.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni contemporaneamente a redazione@tusciaweb.it e redazione.tusciaweb@gmail.com. In questo caso i testi vanno inviati in allegato in word.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.


Condividi la notizia:
24 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR