Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Regione Lazio - Si aggiudica 10mila euro - Al secondo e terzo classificato servizi specialistici

Urban Go vince il challenge di Ferrovie dello stato

Condividi la notizia:

Regione Lazio - L'aula del consiglio

Regione Lazio – L’aula del consiglio

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – Si è conclusa la nuova challenge “Fs mobility management: promuovere la mobilità sostenibile per gli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti del gruppo ferrovie dello stato italiane” lanciata alle giovani imprese e agli innovatori dal gruppo Fs italiane, Regione Lazio e Lazio Innova.

All’innovation day, che si è svolto in modalità digitale a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, sono intervenuti tra gli altri: Nicola Tasco, presidente di Lazio Innova, Danilo Gismondi, Ad di FSTechnology, Anna Maria Morrone, Responsabile Reclutamento, Sviluppo e Formazione di Ferrovie dello Stato Italiane, Giovanni Rotella, responsabile risorse umane di Ferrovie dello stato Italiane, Luigi Campitelli, direttore operativo di Lazio Innova.

I team che hanno partecipato alla pitching battle, hanno beneficiato di un percorso di mentorship per definire la propria proposta di business insieme ad esperti di Lazio Innova e gruppo Fs Italiane.

Cinque i finalisti in gara che hanno mostrato un moke up e demo delle proprie soluzioni:

RIDE MOBILITY – monopattino elettrico e rastrelliera smart;
BUS RAPIDO – bus aziendali e bus-sharing;
URBAN GO – piattaforma AI per favorire spostamenti casa-lavoro in modo sostenibile;
VIP2ZIP – piattaforma di Voluntary Carbon Credit;
MUV – gamification per stimolare comportamenti di mobilità sostenibile.

Si è aggiudicata il primo premio Urban go che ha ricevuto i 10mila euro messi in palio da Lazio Innova insieme con servizi specialistici. Il secondo e il terzo classificato, Ride Mobility e Muv, riceveranno una serie di servizi specialistici relativi alla tutela brevettuale, contrattualistica, aspetti legali, fund raising, marketing e comunicazione.

L’iniziativa rientra nel programma strategico di open innovation della Regione Lazio ed è la quindicesima challenge finora realizzata, con l’obiettivo di mettere in connessione le grandi imprese con la creatività e la competenza di giovani talenti e startup. Le challenge hanno già coinvolto 108 progetti innovativi, supportati attraverso un programma di mentorship, concretizzando almeno 15 importati accordi commerciali, sperimentazioni e progetti di ricerca congiunti.

Regione Lazio


Condividi la notizia:
18 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR