Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il tenore è entrato in contatto con persone positive - Giuliano Nisi, dell’associazione XXI Secolo, ha presentato l'ottava edizione al teatro dell'Unione - 36 cantanti finalisti da tutto il mondo

Concorso Fausto Ricci, il presidente di giuria Josè Carreras in isolamento per il Covid

di Maurizia Marcoaldi

Condividi la notizia:

Viterbo - La presentazione dell'ottava edizione del Premio Fausto Ricci

Viterbo – La presentazione dell’ottava edizione del Premio Fausto Ricci

 

Il presidente dell’associazione XXI Secolo, Giuliano Nisi

Il presidente dell’associazione XXI Secolo, Giuliano Nisi

 

il console Touring Club Viterbo Vincenzo Ceniti

il console Touring Club Viterbo Vincenzo Ceniti

 

Mario Dradi.

Mario Dradi.

 

La presidente della scuola musicale di Viterbo Paola Bugiotti

La presidente della scuola musicale di Viterbo Paola Bugiotti

Viterbo – “Sono 36 i cantanti semifinalisti del concorso Fausto Ricci, sono arrivati a Viterbo da varie parti del mondo. C’è chi viene dal Giappone, dal Madagascar, dal Brasile. La finale sarà domani e la giuria sarà chiamata a scegliere tra 12 finalisti”. Giuliano Nisi, presidente dell’associazione XXI Secolo, ha presentato così questa mattina l’ottava edizione del Premio Fausto Ricci che si sta svolgendo al Teatro dell’Unione dal 16 al 18 ottobre.

Oggi la conferenza stampa, nel foyer del teatro, in vista della premiazione finale di domani che si svolgerà alle 17,30.”Quest’anno il concorso ha visto 180 iscrizioni – ha aggiunto Giuliano Nisi – un numero che è quasi il doppio rispetto a quello delle prime edizioni”.

Il premio è organizzato dall’associazione XXI Secolo in collaborazione con Touring club Viterbo e comune di Viterbo. Nasce per onorare il nome e la storia del grande baritono viterbese e prevede due categorie: ‘voci emergenti’ e ‘ruoli d’opera’. Sono 17 i giurati di questa edizione e il presidente è il tenore Josè Carreras.

Proprio Carreras sarebbe dovuto essere presente in conferenza stampa, ma il tenore spagnolo ha dovuto rinunciare all’appuntamento perché, come spiegato questa mattina, è entrato in contatto con alcune persone positive al Coronavirus e si trova in isolamento. 

E il Covid-19 ha imposto un’edizione particolare quest’anno. “Parte della giuria – spiega Nisi – si collegherà via streaming. Soltanto 14 giurati voteranno in presenza. La finale sarà trasmessa anche via social sulla pagina Facebook dedicata al premio. Purtroppo la pandemia ci ha costretto a mettere in campo un rigido protocollo di sicurezza. Tutti i locali sono stati sanificati e i ragazzi sono stati accolti con tutte le precauzioni del caso”.

A intervenire in conferenza stampa anche il sindaco Giovanni Maria Arena, l’assessore alla cultura Marco De Carolis, il console Touring Club Viterbo Vincenzo Ceniti, la presidente della scuola musicale di Viterbo Paola Bugiotti, l’agente di Carrerras Mario Dradi.

“Nonostante il Coronavirus, questa ottava edizione è stata portata a compimento e per questo voglio ringraziare tutti gli organizzatori – ha detto l’assessore De Carolis in conferenza stampa -. Sono state messe in campo tutte le misure per rendere sicuro il teatro.

Sono tanti gli artisti in città in questi giorni e provengono da tutto il mondo. Da giovedì tutte le strutture ricettive e i ristoranti di Viterbo hanno avuto il tutto esaurito. Questo vuol dire che quando parliamo di cultura parliamo anche di turismo. La cultura è fondamentale per il tessuto economico della città. Spero che il prossimo anno si possa vivere un premio diverso e possa venire anche il maestro Carrerras”.

I ringraziamenti agli organizzatori sono arrivati anche dal sindaco Giovanni Arena. “I miei complimenti vanno a tutti gli organizzatori – ha detto il sindaco -. Un grazie particolare poi a Vincenzo Ceniti, lungimirante nel valorizzare uno degli artisti più importanti della nostra terra e che ogni anno viene ricordato da questo premio. Grazie a Giuliano per la sua costanza e dedizione e a Dradi per aver avvicinato il maestro Carreras a questo premio. Sono curioso di vedere domani il vincitore di questa rassegna ormai internazionale”. 

A intervenire anche Paola Bugiotti: “La scuola musicale comunale è ben lieta di essere coinvolta in una manifestazione così consolidata negli anni e che quest’anno con il nome Carreras ha anche risonanza internazionale. Questo premio valorizza la nostra città e il nostro teatro”.

In ultimo un ricordo di Fausto Ricci tracciato da Vincenzo Ceniti. “Fausto Ricci – ha spiegato il console Touring Club Viterbo – aveva capito l’importanza dell’educazione dei giovani. Già a fine anni Cinquanta si dedicò a istituire una scuola musicale che è stata un po’ l’antesignana della scuola musicale di Viterbo”.

Ceniti ha poi proposto al sindaco di intitolare alla memoria del baritono viterbese il ridotto del Teatro dell’Unione. Proposta che, in conferenza stampa, sembra avere incontrato parere positivo da parte del primo cittadino. 


I semifinalisti 

Solodovnikova Nina
Spinelli Vincenzo
Teodoro Giorgia
Tivelli Biancamaria
Van Der Goes Stephanie
Ventura Ester Gabriella
Verna Alessio
Vincenti Andrea
Wolff Susanna
Wu Yue
Zhou Fan
Ádám Zsuzsanna
Boccabella Chiara
Bufo Ripalta
Byeon Jeong Hoon
Caprara Angelo
D’urso Oronzo
Fiorani Chiara
Gargano Valentina
Gianolla Silvia Alice
Giurgola Gloria
Horvitz Shanley
Jung Jaehong
Kang Hae
Lazo Ana Isabel
Lee Chung-Man
Lee Danbi
Leone Giacomo
Merkudinova Yulia
Ovchinnikova Galina
Overko Kseniia
Pak Joon Ho
Park Hyun-Seo (Davide)
Pervoz Elena
Romero Vicent


Condividi la notizia:
17 ottobre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR