Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Il capogruppo Pd Ricci scopre la somma tra le righe del bilancio e attacca: "Troppi soldi e impegnati malissimo"

“830mila euro per progettazione o incarchi, esagerati…”

di Giuseppe Ferlicca

Condividi la notizia:

Alvaro Ricci

Alvaro Ricci

Viterbo – “830mila euro per progettazione o incarchi, esagerati…”. Non c’è solo il Natale. Tra le pieghe del bilancio che sta per arrivare in consiglio comunale, il capogruppo Pd Alvaro Ricci ha trovato un’altra voce che ha attirato la sua attenzione. Per l’importo eccessivo.

“Ho contato 830mila euro – spiega Ricci in seconda commissione – per spese di progettazione o incarichi. È esagerata come cifra e fuori tempo massimo. Siamo a fine anno, che progetti volete fare?

Non li avvierete, a meno che non si tratti di marchette da spezzettare, ma non credo, perché con cifre così importanti occorrono bandi europei”.

A conti fatti: “Tra Natale e Santo Stefano, cioè tra le spese che l’amministrazione ha preventivato con le festività natalizie e quelle in progettazione, si arriva a qualcosa come un milione e 300mila euro. Ragionateci, c’è qualcosa che non funziona”.

Alcune sono necessarie. “Immagino che per l’urbanistica – prosegue Ricci – siano destinati al bando delle periferie e ai due milioni d’investimento a Bagnaia. Iniziative importanti, anche se per le periferie si poteva aprire una linea di credito con cassa depositi e prestiti”.

Resta il conto. Salato. “Tra progetti e Natale – incalza Ricci – impegnate parecchi soldi, non male, malissimo”.

Tra le voci che portano agli oltre 800mila euro, ce ne sono 24mila per il parco canile, 150mila euro per progettazioni nel settore Lavori pubblici e i 400mila dell’Urbanistica. Quindi 70mila d’incarichi nella polizia locale, 30mila nell’area termale e 75mila sul verde pubblico.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
16 ottobre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR