Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Lina Delle Monache (Impegno comune) attacca l'amministrazione Arena: "Disagio enorme e non hanno messo in bilancio nemmeno i soldi per intervenire, li spendono per il Natale"

“Ancora una frana in strada Fossaccio e strada Fonte è sempre chiusa”

Condividi la notizia:

Viterbo - La frana in strada Fossaccio

Viterbo – La frana in strada Fossaccio

Lina Delle Monache

Lina Delle Monache

Viterbo - La frana in strada Fossaccio

Viterbo – La frana in strada Fossaccio

Viterbo - La frana in strada Fossaccio

Viterbo – La frana in strada Fossaccio

Viterbo – (g.f.) – “Ancora una frana in strada Fossaccio”. La consigliera Lina Delle Monache (Impegno comune) ieri si è trovata a passare da quelle parti e si è trovata di fronte, a distanza di un mese, un altro cedimento.

Si complica enormemente la vita vive o si trova a passare in quella zona di Viterbo. “Perché se si chiude pure questa via – osserva Delle Monache – con strada Fonte interdetta, da Tobia per andare a San Martino al Cimino, bisognerà passare da Viterbo.

Ma a San Martino c’è gente che ci va per lavoro, ha ristoranti o negozi da mandare avanti”.

Disagio si somma a disagio. E se a strada Fossaccio il cedimento si è verificato ieri, in strada Fonte è da un pezzo che è avvenuto, con relativa interdizione a mezzi e persone. Mentre dal comune, buoni propositi a parte, ancora non si è visto nulla.

“Sul bilancio – tuona Delle Monache – non ci sono nemmeno i 160mila euro che occorrono per mettere in sicurezza la strada e riaprirla. Vorrebbero coprire l’intervento con un mutuo, ma questo equivale a dire che se ne riparla il prossimo anno, chissà quando.

Io e il consigliere Francesco Serra (Viterbo dei cittadini) siamo basiti. È una vergogna. Con strada Fossaccio che a distanza di un mese ha di nuovo ceduto, l’amministrazione non ha ritenuto una priorità strada Fonte. Non ha stanziato i soldi necessari”.

Situazione insostenibile. “Il disagio è enorme, sono pronta a scendere in piazza”. Nel frattempo c’è il bilancio da approvare.

“Dove hanno stanziato 150mila euro che derivano dall’avanzo, per il Natale. Invece di usarli per riaprire la via e garantire sicurezza a tutti.

Ma io e Serra, lo anticipo, proporremo un emendamento per spostare quei soldi su strada Fonte”.


Condividi la notizia:
16 ottobre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR