Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Napoli - Il sindaco di Bacoli: “È inaccettabile che ci sia chi anteponga il guadagno e la baldoria al rispetto e alla tutela della salute”

Cerimonie con oltre 200 invitati, chiusi due ristoranti

Condividi la notizia:

Un matrimonio

Un matrimonio

Napoli – A Bacoli, cittadina nella provincia di Napoli, la Guardia di finanza ha chiuso due ristoranti per non aver rispettato le norme anti Covid.

All’interno di uno dei due locali sarebbero stati presenti oltre 120 invitati per festeggiare una cerimonia, nell’altro circa 100 persone.

“È davvero sconcertante. In un locale erano presenti oltre 120 invitati – ha detto su facebook il sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione – Uno schiaffo, tra l’altro, a tutte quelle attività che, pur subendo un danno economico, stanno rispettando le regole”.

“È inaccettabile che ci sia chi anteponga il guadagno e la baldoria al rispetto e alla tutela della salute – ha concluso il sindaco -. Avete superato ogni limite. Pugno duro contro chi non rispetta le regole. Non permetteremo che pochi irresponsabili mettano a rischio i sacrifici di tanti cittadini”.


Condividi la notizia:
19 ottobre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR