Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Montefiascone - Soddisfatto il regista e sceneggiatore: "Questa manifestazione mi ha portato fortuna"

A Claudio Giovannesi l’Arco di Platino dell’Est Film Festival

Condividi la notizia:

Claudio Giovannesi

Claudio Giovannesi

Montefiascone – Riceviamo e pubblichiamo – La prima giornata della quattordicesima edizione di Est Film Festival si è aperta ieri con la ritrovata sezione competitiva dei Documentari.

“Siamo davvero felici del ritorno dei Documentari ad Est Film Festival, testimonia il nostro impegno verso i registi emergenti” ha dichiarato il direttore artistico Glauco Almonte. I primi due documentari proiettati sono stati “Wrestlove – L’amore combattuto” di Cristiano Di Felice e “Footballization: chi non sa come tornare a casa?” di Francesco Agostini e Francesco Furiassi. L’intero Festival quest’anno si svolgerà, causa emergenza da Covid-19, presso il Cinema Multisala Gallery di Montefiascone (Via Cardinal Salotti). 

La serata di Est Film Festival ha visto protagonista uno dei registi e sceneggiatori più affermati e promettenti del cinema italiano Claudio Giovannesi, che ha ricevuto l’Arco di Platino 2020 consegnato da Stefano Flemma in rappresentanza del main sponsor Italiana Assicurazioni.

“Siamo onorati di premiare con l’Arco di Platino uno dei giovani registi più importanti del cinema italiano – ha dichiarato dal palco Stefano Flemma -. Italiana Assicurazioni è sponsor di questo Festival da 12 anni ed essere qui è davvero importante, speriamo tutti di tornare a vedere la piazza piena come prima di questo momento storico così complicato”.

“Vorremmo ringraziare tutti gli sponsor, i partner e le istituzioni che anche in questo anno sono stati vicini ad Est Film Festival e a tutti gli altri eventi che fanno parte del nostro palinsesto culturale – ha detto Vaniel Maestosi, direttore organizzativo del Festival -. Sentiamo la vicinanza di ognuno di loro non solo come sostenitori, ma come persone e questo per chi fa cultura è davvero importantissimo”.

Claudio Giovannesi, subito dopo aver ricevuto l’Arco di Platino, si è concesso in una bella intervista con la direzione dell’evento: “Est Film Festival mi ha portato fortuna, sono venuto qui con il primo film da regista La casa sulle nuvole nel 2009 e non potrò mai dimenticare l’emozione di vederlo proiettato nella piazza colma di pubblico… il pubblico è la cosa più importante. Ringrazio Italiana Assicurazioni per questo premio. Provo stima per i brand che sostengono questo tipo di manifestazione perché il cinema non è solo arte, ma un’industria non dobbiamo dimenticarlo.” Dopo l’intervista è stato proiettato in sala il suo ultimo film “La paranza dei bambini”.

Il festival prosegue oggi con la sezione Documentari: alle ore 11.00 “Il principe delle pezze”. Regia di Alessandro di Ronza e alle 17 “In prima linea” Regia di Matteo Balsamo e Francesco Del Grosso. Alle 21 partirà la sezione Lungometraggi con la proiezione del film “Bangla” a seguire l’incontro con il regista Phaim Bhuiyan.

Tutte le proiezioni sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, in osservanza delle norme di prevenzione sanitaria anti Covid-19. Sarà possibile assistere agli eventi soltanto seduti, rispettando le regole di distanziamento prescritte. Esauriti i posti a sedere non sarà in alcun modo possibile accedere alla sala cinematografica. Gli ingressi serali e diurni saranno possibili a partire da 30 minuti prima dell’evento. Non sarà possibile prenotare l’ingresso, ma sarà rispettato l’ordine di arrivo. Infine si potrà accedere all’area dell’evento solo se in possesso di dispositivi di protezione individuale (es. mascherina obbligatoria), mantenendo la distanza minima di sicurezza dagli altri spettatori nella fila per l’accesso in sala ed in ogni altro momento.

 

Est film festival


Condividi la notizia:
18 ottobre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR