Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Mauro Rotelli attacca il presidente della regione Zingaretti e la ministra De Micheli (Lavori pubblici): "Soffrono di annuncite"

“Che fine ha fatto il commissario per completare la Trasversale?”

Condividi la notizia:

Mauro Rotelli

Mauro Rotelli

Viterbo – (g.f.) – Che fine ha fatto il commissario per completare la Orte – Civitavecchia?

Doveva essere nominato dal governo, come per altre incompiute, con l’obiettivo di portare a termine un’opera ritenuta prioritaria. Ma a distanza di mesi, oltre all’arteria, pure il commissario è rimasto incompiuto. Ancora non c’è.

Se n’è accorto Mauro Rotelli, deputato FdI che sull’infrastruttura mantiene da tempo alta l’attenzione. Si è pure ricordato di un incontro in regione, con presidente Zingaretti e ministro De Micheli. In cui erano state date indicazioni precise.

“24 luglio 2020 – spiega Rotelli – conferenza stampa del presidente Zingaretti e del ministro De Micheli nella sede della regione Lazio con tanto di video e slide. Toni e termini trionfalistici, come spesso avviene: velocizzare, concretezza”, realizzazione, eccetera. Addirittura si fissa una data per la nomina del commissario della Orte-Civitavecchia Ennesimo disarmante caso di annuncite”.

C’è dell’altro: “È tutto in stallo – fa notare Rotelli e i soldi stanno lì, l’opera è finanziata”. Non c’è nemmeno bisogno del recovery fund.

Tuttavia, il commissario non si vede. Sarà bloccato anche lui a Monte Romano. Dove la Orte – Civitavecchia si ferma.


Condividi la notizia:
16 ottobre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR