Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - I genitori possono annullare le distanze ed essere vicini ai figli scegliendo un buon servizio

Come inviare pacchi agli studenti fuori sede

Condividi la notizia:

Come spedire i pacchi

Come spedire i pacchi

Viterbosponsorizzato – Molti studenti hanno iniziato da qualche mese l’università, il passaggio non è semplice soprattutto per chi ha scelto di proseguire gli studi fuori sede. Si parte sempre con un troller e qualche borsa in più per portarsi dietro il necessario, alla ricerca dell’alloggio perfetto, dell’affitto meno caro e dei coinquilini più simpatici o, per lo meno, socievoli e per il quieto vivere.

Ebbene, conoscente tutti quanti nonna Rosetta di Casa Surace che invia pacchi ricchi di cibo e delizie ai nipoti? Succede per davvero, infatti, i genitori riescono ad annullare le distanze ed essere vicini ai figli scegliendo un buon servizio di spedizione pacchi.

Li aiutano inviando a loro vestiti che si sono dimenticati, prelibatezze e libri. Unendo il web che da la possibilità di vedersi e sentirsi tutti i giorni, è come se le distanze fossero state cancellate del tutto. Peccato che però le spedizioni costano, con il corriere bisogna prendere confidenza, bisogna fare attenzione a come si confezionano le cose da inviare lontano. In questo articolo affrontiamo punto per punto tutto questo.

Quanto costa inviare pacchi fuori città?

Per rispondere alla domanda bisogna fare un ragionamento molto seplice.

  • Più la distanza chilometrica è lunga e più il servizio è costoso.
  • Più il pacco è pesante e imgombrante e più costa rispetto ad un servizio leggero.
  • Più ore si impiegano e più il costo sale, perchè si considera anche il costo orario di lavoro.

La professione del corriere spedizioniere è ricca di responsabilità, abilità professionali specifiche, con un’organizzazione che richiede responsabilità e rispetto della tempistica di tempi. Certo, al ccliente forse tutto ciò non interesserà ma è la base della risposta per la domanda che abbiamo fatto.

Quindi, non possiamo indicare un prezzo preciso ma possiamo definire i tre elementi che incidono: chilometri, giorni o ore stimate, peso. Ad esempio su Spedizione Comoda con su servizio specifico per Sicilia e Sardegna è dedicato un motore di ricerca che indica il prezzo in automatico. Ciò avviene anche quando si allungano le distanze per altri paesi anche fuori dall’Unione Europea.

Altri servizi che contano per spedire un pacco in sicurezza

Ai figli si spedisce di tutto perché le necessità fuori città sono tante. Quindi: vestiti, libri, alcuni oggetti a cui tengono come CD, computer o stampanti. Spesso lo studente universitario potrebbe partecipare ad escursioni, gite o momenti importanti e vorrebbe rendere partecipe i genitori inviando un regalo. Oggi tutto ciò viene supportato dal web, con portali semplici come spedizionecomoda che permette di creare un profilo utente: genitori – figli e viceversa.

Ma non basta, il corriere deve dare delle garanzie. Ad esempio se ha una politica reclami, come rispetta la riservatezza dei suoi clienti, consigli sull’imballaggio del pacco, note chiare su eventuali incidenti o ritardi. Inoltre, ricordate che purtroppo c’è anche una lunga lista di oggetti che non si possono spedire soprattutto tra paesi esteri. Insomma, l’informazione e la chiarezza sono al primo posto.

Pacco e imballaggio: qualche consiglio

Un corriere che si rispetti fornisce ai clienti tantissimi consigli per imballare gli oggetti. Gli fornisce prima una lista delle varie categorie e per ciascuna consigli specifici. Dato che sono tantissimi e anche i modi di imballare sono diversi qui elenchiamo 4 cose di cui bisogna tener conto.

1) Scegli l’involucro esterno idoneo: deve essere resistente, rigido e, se possibile, impermeabile. Se devi trasportare oggetti fragili scrivilo sulla superficie.

2) Per imballaggio interno si intende non solo l’inserimento della merce o degli oggetti da inviare. E’ tutta l’operazione di protezione che evita urti, scossi e colpi. Per fare ciò si usano dei materiali specifici gommosi o ad aria per riempire il più possibile gli spazi di movimento.

3) Sigilla correttamente com ti indica il corriere, ciò servirà ad aumentare la sicurezza dell’imballaggio, a tenere protetto da furti o smarrimenti la tua merce.

4) Considera anche i documenti di viaggio in cui sono compresi: etichette, scontrini, specifiche sui singoli prodotti soprattutto se sono alimentari.


Informazione pubblicitaria


Condividi la notizia:
17 ottobre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR