Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - VI Biennale d’Arte Contemporanea - Sala congressi Chiesa santi Ilario e Valentino

“La bellezza sfregiata”, giornata di studi il 23 ottobre

Condividi la notizia:

Viterbo - La chiesa dei Santi Ilario e Valentino

Viterbo – La chiesa dei Santi Ilario e Valentino

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Si chiude il 23 ottobre l’evento Biennale di Viterbo Arte Contemporanea, con una giornata di studio che racchiude a tutto tondo le problematiche di inquinamento sociale ed ambientale, con un ricco e variegato panel di relatori ed interventi, ospiti nella “cittadella del sociale”, fortemente voluta e realizzata dal giovane Parroco della Chiesa dei SS. Ilario e Valentino nel quartiere Villanova di Viterbo, Don Emanuele Germani.

Aprirà i lavori S.E. Monsignor Lino Fumagalli.

Gli interventi, sviluppati per sessioni tematiche, verteranno sul lavoro svolto quotidianamente dagli Enti e Associazioni presenti, non solo operanti a livello locale, per la tutela dell’ambiente e dei cittadini, che grazie ad un lavoro di rete intende delineare un programma futuro ancora più solido e solidale. 

In tale occasione verranno, in più, consegnati i riconoscimenti per la “Cultura Internazionale Indipendente in Movimento” agli Artisti Paolo Buggiani, Davide Dormino e Mauro Magni, che attraverso le loro opere e azioni seguono e aderiscono a cause a sfondo sociale, civico e politico, impegnandosi attivamente in prima persona coinvolgendo così un più vasto pubblico a livello internazionale.

L’evento si svolgerà in data 23 ottobre 2020, dalle ore 9.30, intera giornata, on-site sede di Viterbo – Centro Pastorale di Villanova Chiesa dei SS. Ilario e Valentino, oppure on-line con libero accesso collegandosi via Meet al link: meet.google.com/otu-ftop-cup .

In considerazione del valore scientifico e applicativo dell’evento, che sarà realizzato congiuntamente tra gli attori scientifici e tematici del territorio nazionale, viene data la possibilità di essere inseriti con una partecipazione attiva tramite domande ed interventi dal pubblico.

L’evento è ad ingresso libero e gratuito. Per emergenza Covid, sarà garantito il rispetto di tutte le normative attualmente vigenti, cui tutti i partecipanti si dovranno strettamente attenere. E’ richiesto e gradito comunicare preventivamente la propria presenza all’organizzazione, alla mail info@biennalearteviterbo.it.

Apai


VI Biennale d’Arte Contemporanea di Viterbo Giornata di studi La bellezza sfregiata

Viterbo – sala congressi Chiesa dei SS. Ilario e Valentino – zona Villanova, 23 Ottobre 2020

anche in collegamento via Meet al link: meet.google.com/otu-ftop-cup

Ore 9.30 

Apertura dei lavori e saluti istituzionali alla presenza di S.E. Mons. Lino Fumagalli e Don Emanuele Germani

Ore 9.45

Introduzione alla Giornata di Studi e moderatrice

 Laura Lucibello (Presidente e direttore Artistico della Biennale di Viterbo)

Ore 10.00

Agricoltura, ambiente e turismo di prossimità – con il progetto Orti solidali e futuri sviluppi del lavoro di rete

Introduzione della Sessione, Luca Zoncheddu (direttore Caritas Diocesana Vt)  

Coltivare prodotti e relazioni: l’esperienza del gruppo Nonni e Nipoti presso gli Orti Solidali Caritas, Antonietta Albanese (ARIPT FoRP – Associazione Ricerche Interdisciplinari Psicologia del Turismo-Formazione Ricerca Progettualità), Elena Bocci (Università la Sapienza ARIPT FoRP)

L’impegno solidaristico e di utilità sociale delle Acli Provinciali di Viterbo negli Orti Solidali Caritas, Renzo Salvatori (ACLI Provinciali di Viterbo)

Il trasferimento delle conoscenze per la coltivazione degli Orti Solidali, Claudia Papalini (ARSIAL) 

L’accordo Dafne-Caritas: incontro tra Università e Orti Solidali, Andrea Mazzucato (Università degli Studi della Tuscia)

Una proposta formativa per i giovani agricoltori, Leonardo Varvaro (Università degli Studi della Tuscia)

Ore 11.15 intervento poetico, Lilli Ascoli Felici (poetessa)

Ore 11.20

Collisioni armoniche – Musica e voce recitante

Associazione artistico-culturale Pancrisia con gruppo strumentale Paper Storm  – Brani di musica inedita alternati a monologhi tratti da “Ferite a morte” di Serena Dandini (Situazione sentimentale, Le chiavi di casa, La scientifica)

Ore 12.00

Valorizzare il senso della Bellezza per prevenire lo sfregio, Marina Aragona (vice presidente Ass. Forza e Bellezza, responsabile progetto Made in Italy Donna)

Mai più indifesa, Chiara Gambino (psicologa, psicoterapeuta, istruttrice yoga)

Made in Italy. Imprenditoria al femminile e cambiamenti sociali: intraprendenza, determinazione e passione, Stefania Vittucci (imprenditrice, titolare di Vittucci calzature)

Ore 12.30

Letteratura ed ecologia, Roberta Cevoli (traduttrice e ricercatrice di lingue e letterature straniere e  moderne)

Ore 12,45

Cambiamenti climatici e custodia del Creato

–       Analisi dei dati geofisici

–       Negazionismo e sostenitori

–       Da S. Paolo VI a Papa Francesco. Nuovi stili di vita

Mario Mancini (geofisico, editore della rivista Sosta e Ripresa, Ass. Don Alceste Grandori (Caritas diocesana – Viterbo))

DIBATTITO

Ore 13.00  Rinfresco offerto da ACLI Provinciali di Viterbo con il contributo della Regione Lazio

Ore 14.00

Le Guardie Ambientali Volontarie Custodi del Creato

Simona De Simoni (psicologa), Giovanni Biancalana (medico)

Ore 14.15

Valentano: il paesaggio tra elementi di valore e di degrado, Gabriella Ferrari (psicologa), Elena Bocci (ricercatrice universitaria)

Ore 14.30

Ho Letto, Ho Pensato, Ho Fatto, Giorgio Pulselli (artista)

Ore 14.45

Chiusura ufficiale della 6° edizione Biennale di Viterbo Arte Contemporanea 

–               settimana internazionale della cultura indipendente in movimento, consegna riconoscimenti a : 

o   Paolo Buggiani, per l’opera “NO – salviamo il pianeta per i nostri figli”

o   Mauro Magni, per l’opera “Marte (Gaza)

o   Davide Dormino, per l’opera “Anything to say? A monument to courage”  

–               6a Biennale Arte Contemporanea Vt: consegna attestati a tutti gli artisti partecipanti nelle sedi di Viterbo, Oriolo Romano, Celleno Borgo Fantasma

–               Premiazione degli iscritti ai Concorsi Emergenti, Accademie e “Vele al Vento di Lubriano”

Ore 15.15 Assemblea Associativa e presentazione attività 2021

incontro aperto agli associati e tutti i presenti


Condividi la notizia:
17 ottobre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR