- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

Lo Sporting Club Thule travolge il Real Fabrica di Roma

Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]

Calcio - Sporting Club Thule - Filippo Braconcini [3]

Calcio – Sporting Club Thule – Filippo Braconcini

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Goal e spettacolo per lo Sporting Club Thule, che supera in trasferta con un perentorio 7-1 l’under 19 nazionale del Real Fabrica di Roma nel secondo test amichevole della stagione andato in scena Venerdì scorso.

Una gran prestazione corale (soprattutto se si considerano le numerosissime assenze e la condizione migliore ancora lontana) da parte del club viterbese, trascinato in avvio di gara dal rientrante Mechelli, artefice di una splendida doppietta, e dall’incontenibile Floreno, autore di ben 4 reti tra primo e secondo tempo.

Chiude i conti la prima marcatura stagionale di Ingenito, che si oppone all’unico goal del locali firmato da Ribelli.

“La trasferta di Fabrica è andata davvero molto bene – ha commentato a fine partita il portiere amaranto-blu Filippo Braconcini – non solo per quanto riguarda l’aspetto tecnico-tattico, ma anche sotto il punto di vista mentale della squadra, soprattutto in fatto di concentrazione. Abbiamo fatto un’ottima partita sia in fase difensiva, anche se qualcosa ovviamente è ancora da registrare, sia in attacco, dove siamo andati molto, molto bene. Siamo stati bravissimi a sbloccarla subito con un gran goal di Edoardo Mechelli, il quale rappresenta sicuramente un valore aggiunto per la squadra, e nel subire poco e niente nei primi minuti.

Poi i nostri avversari sono venuti fuori con il loro gioco e ci hanno messo in difficoltà, giungendo spesso alla conclusione, ma anche noi portieri abbiamo fatto la nostra parte. In seguito siamo stati bravi a trovare ripetutamente la via del gol, cosa che ci ha permesso di gestire meglio la partita. In definitiva, visti i pochi allenamenti alle spalle, non mi aspettavo una prestazione così bella contro un avversario comunque importante, ma quando hai in campo dalla tua parte dei giocatori che rendono facili anche le cose più difficili, sommati al grande lavoro del mister, allora tutto appare più semplice”.

Lo sguardo va quindi al prosieguo della stagione: “Abbiamo iniziato la preparazione forse un po’ tardi rispetto ad alcune nostre avversarie – continua l’estremo difensore viterbese – ma stiamo rispondendo davvero molto bene, nonostante le difficoltà portate dalla gestione dell’emergenza covid.

Per quanto l’aspetto portieri, ci tenevo a ringraziare in particolar modo il nostro preparatore, oltre che direttore generale, Massimo Brodi, per l’eccellente lavoro che sta svolgendo con noi sotto ogni punto di vista. Ora ci aspetta tanto lavoro tattico. Ci siamo dati degli obiettivi importanti con la dirigenza (che ringrazio infinitamente, presidente in primis, per averci messo finora nelle miglior condizioni possibili), dopo le comunque ottime soddisfazioni dello scorso anno dove abbiamo dimostrato di poter lottare con tutti, e intendiamo fare bene per centrare la zona play-off, anche se non nascondo il sogno personale di poter lottare per vincere il campionato e magari provare a costruirmi una carriera in questo sport”.  

Sporting Club Thule


Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]
  • Tweet [4]
  • [1]
  • [2]