Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L'appello è del medico Roberto Catasca per chi lavora in prima linea in tempi di Coronavirus

“Il personale medico merita un riconoscimento in questo periodo particolare”

Condividi la notizia:

Viterbo - Roberto Catasca

Viterbo – Roberto Catasca

Viterbo – “Il personale medico merita un riconoscimento in questo periodo particolare”.

L’appello è del medico Roberto Catasca che, in tempi di Covid, vuole ringraziare ed esortare ad elogiare chi è in prima linea, sempre.

“Veramente un buon lavoro a tutti i giovani operatori sanitari, medici infermieri, ausiliari in questo momento particolare – dichiara Catasca -. Operare in pronto soccorso è una vera missione. Il ps dell’ospedale di Belcolle è un reparto di eccellenza, certamente non è facile affrontare tutto, a volte si possono creare malintesi, ma per esperienza passata, dal primario a tutto il personale, mettono l’anima per dare un’assistenza adeguata. E’ facile criticare, ma per dare carica a tutto il personale necessario stargli vicino anche con parole positive, per questo invito tutti i cittadini a collaborare.

Ogni categoria  – spiega Catasca – ha i suoi problemi, i medici di famiglia in prima linea, la guardia medica in prima linea, il direttore generale della Ausl il parafulmine di tutto. Una cosa mi dispiace: tra i centinaia di casi positivi  nessun elogio, basta un malinteso per scatenare l’inferno. Credo che un complimento, un riconoscimento il personale sanitario se lo meritano. Grazie per quello che riuscite a fare”.


Condividi la notizia:
18 ottobre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR