Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Grazie alla Fad, i partecipanti potranno seguire da casa tutti i corsi necessari per la corretta gestione dell’ azienda agricola

Pronto il calendario dei corsi di formazione professionale di Coldiretti

Condividi la notizia:

Acquapendente - Il direttore di Coldiretti Elvino Pasquali

Il direttore di Coldiretti Elvino Pasquali

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Pronto il calendario dei corsi di formazione professionale di Coldiretti Viterbo. Grazie alla FAD (Formazione A Distanza), i partecipanti potranno seguire da casa tutti i corsi necessari per la corretta gestione dell’ azienda agricola. Sarà possibile, quindi, seguire i corsi inerenti il patentino fitosanitario, patentino trattori, igiene alimentare (HACCP), sicurezza sul lavoro (RSPP), trasporto animali vivi e benessere animale.

“In questo periodo particolarmente delicato per la diffusione del Covid, dobbiamo stare attenti e sfruttare tutti gli strumenti a disposizione per mantenere le distanze – osserva il Direttore Coldiretti Viterbo, Elvino Pasquali – La FAD, però, non è soltanto una soluzione emergenziale ma una grande possibilità per poter raggiungere tutte le aziende agricole dei nostri soci e fornirgli tutto ciò di cui hanno bisogno”.

La piattaforma utilizzata è molto leggera e facilmente accessibile anche da smartphone ma non tutti hanno a disposizione una rete internet così agile “La risposta dei soci all’ introduzione della FAD per la formazione è stata entusiasta – aggiunge Pasquali – ma ci ha anche mostrato in quanti hanno ancora difficoltà a superare quel digital divide tra città e campagna di cui tanto si parla. Per questo Coldiretti ha puntato, e punta tutt’ora, sulla banda ultralarga nelle aziende per sostenere con nuove soluzioni tecnologiche il grande potenziale di innovazione del settore a beneficio della ripresa economica del Paese”.

E’ proprio del mese scorso l’ intesa tra Coldiretti, TIM e Bonifiche Ferraresi per la digitalizzazione agricola che punta alla realizzazione del programma Operazione Risorgimento Digitale per diffondere la cultura digitale nel Paese, organizzando seminari e momenti di formazione professionale per gli associati Coldiretti e, così, favorirne l’apprendimento dei processi di digitalizzazione del settore. Nonché il Portale del Socio della Coldiretti con la creazione di Demetra, il primo sistema integrato per la gestione on line dell’azienda agricola con lettura in tempo reale dello stato di salute delle coltivazioni, dati su previsioni meteo e temperature, fertilità dei terreni e stress idrico che saranno ulteriormente potenziati proprio grazie all’intesa con TIM.

“L’ intenzione è quella di accelerare la transizione digitale dell’agroalimentare Made in Italy – conclude Pasquali – per rendere competitive le nostre aziende nel panorama europeo ed internazionale”.

Per informazioni ed iscrizioni è possibile contattare l’ufficio per la Formazione professionale allo 07612522208 o inviando un’email a cristina.urilli@coldiretti.it.

Coldiretti Viterbo


Condividi la notizia:
15 ottobre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR