Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sanità - L'assessore regionale Alessio d'Amato: "Importante continuare il lavoro fatto finora"

Asl di Viterbo, Daniela Donetti riconfermata direttrice generale

di Raffaele Strocchia
Condividi la notizia:

Daniela Donetti

Daniela Donetti

Viterbo – Come da pronostici, alla direzione generale della Asl di Viterbo è stata riconfermata Daniela Donetti. Al vertice dell’azienda sanitaria dal 2013, l’incarico avrà una durata di altri tre anni.

Il via libera al decreto del governatore Nicola Zingaretti è stato dato ieri, martedì 3 novembre, dalla commissione sanità della regione Lazio.

“La nuova nomina di Donetti – spiega l’assessore Alessio d’Amato – è importante, in una fase come questa, in particolare per proseguire quanto è stato impostato e programmato, in continuità con l’importante lavoro che è stato fatto finora”. D’Amato ha poi ricordato che Donetti ha maturato, tra l’altro, esperienze in Umbria, come nell’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni, e all’Ifo di Roma.

La commissione si è espressa a maggioranza. Tra i favorevoli si sono pronunciati i consiglieri del Pd Enrico Panunzi e Marco Vincenzi, mentre tra i contrari\astenuti Massimo Maselli di FdI e Giuseppe Simone di FI.

La corsa al vertice dell’azienda sanitaria della Tuscia l’hanno fatta in 54 (33 uomini e 21 donne). Tra questi c’erano la manager dello Spallanzani Marta Branca e l’ex direttore sanitario della Asl di Viterbo Antonio Bray. Ma anche Egisto Bianconi, ex dg del Sant’Andrea di Roma, Pietro Grasso, che nel curriculum vanta la direzione sanitaria del presidio Columbus del Gemelli, e Luca Filippo Maria Stucchi, direttore amministrativo dell’Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia.

Al vertice della Asl di Frosinone, invece, arriva l’attuale direttrice amministrativa Pierpaola d’Alessandro (che era in corsa anche per Viterbo). D’Alessandro ha svolto buona parte della sua carriera in Emilia Romagna, come direttrice di dipartimento Uoc nella Asl di Bologna, ed è stata dirigente amministrativo nella Asl di Reggio Emilia.

“Entrambe le direttrici – commenta l’assessore D’Amato riferendosi anche a Donetti – hanno una formazione professionale caratterizzata dagli aspetti di gestione dell’azienda con un profilo curriculare di carattere organizzativo ed entrambe provengono da esperienze in altre realtà aziendali”.

Raffaele Strocchia


Articoli: L’assessore D’Amato: “Due donne competenti e capaci che avranno il compito di rafforzare la rete territoriale e ospedaliera”Asl di Viterbo, in 54 per il posto di direttore generale – Antonella Proietti al vertice della Uoc Domanda e distribuzione risorse


Condividi la notizia:
4 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR