Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Palermo - La ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina: “Massima vicinanza alla famiglia”

Batte la testa durante la lezione di educazione fisica, morta bambina di 10 anni

immobiliari-560x80-presentazione--trova-la-tua-casa

Condividi la notizia:

Palermo, la scuola Vittorio Emanuele Orlando

Palermo, la scuola Vittorio Emanuele Orlando

Palermo – Batte la testa durante la lezione di educazione fisica, morta bimba di 10 anni.

È quanto è successo nella scuola Vittorio Emanuele Orlando di Palermo. La bambina di 10 anni avrebbe battuto la testa e sarebbe morta sul colpo. Per i sanitari del 118 accorsi sul posto non c’è stato niente da fare. Resta da chiarire se la bambina sia stata o meno colpita da un malore.

La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha espresso “profondo cordoglio e dolore” e ha mostrato “massima vicinanza alla famiglia”. Ha inoltre reso noto che sono stati avviati tutti gli accertamenti del caso.

“Si tratta di una tragedia immane, che colpisce la famiglia della piccola, la comunità scolastica e tutta la città – ha commentato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando -. Sono certo di interpretare i sentimenti non solo dell’Amministrazione comunale ma di tutta Palermo, nell’esprimere vicinanza nel dolore alla famiglia di questa piccola, ai suoi insegnanti e ai suoi compagni”.


Condividi la notizia:
25 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR