Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Torna domenica 15 novembre l’appuntamento mensile con il cibo “buono, pulito e giusto” organizzato al Parco agricolo Agriland-Giardino di Filippo in strada Ponte Sodo

C’è il “Mercato della Terra” di Slow Food

Condividi la notizia:

Il mercato della Terra

Il mercato della Terra

Il mercato della Terra

Il mercato della Terra

Il mercato della Terra

Il mercato della Terra

Il mercato della Terra

Il mercato della Terra

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Torna domenica 15 novembre a Viterbo il Mercato della Terra, l’appuntamento mensile con il cibo “buono, pulito e giusto” organizzato da Slow Food Viterbo e Tuscia, dalle ore 9 alle 13 presso il Parco agricolo Agriland-Giardino di Filippo in strada Ponte Sodo a Viterbo.

In esposizione e vendita i prodotti delle imprese della Tuscia: Fiorucci Giovanni (olio EVO, ortaggi e legumi); “Fattorie Solidali” (olio, conserve di frutta e verdure, ortofrutta fresca), “Pasta Felici” (pasta fresca); “La Culla” di Maggini Giulia (ortofrutta fresca ed erbe aromatiche); Rete “Solcare” (ortaggi freschi, olio, vino, pasta, passata pomodoro, farina, miele e uova), Agriland (ortofrutta), Monchini (pane e farine), Sensi (formaggi di capra e pecora), “Pesano” di Antonio Moretti (salumi di cinta senese); “Ara del Re” (olio EVO biologico, confettura frutta, cosmetici); “Doppi Sensi” (lavanda. olio EVO Presidio Slow Food, legumi, farina, vino), Elisa D’Aloisio (trasformati: sottoaceti, sottoli, creme, marmellate, confetture, composte, nettari di frutta, sciroppi. aceti e olio EVO, farina di grano tenero, tipo integrale, pasticceria), “Mani in terra” (miele, confetture, erbe aromatiche), “Turan” (birre artigianali), “Perle della Tuscia” (legumi e patate), Apicoltura “La Valle” (miele), “Lamponi dei Monti Cimini” (composta, confetture e tisane con i lamponi).

Per l’occasione l’ingresso al parco agricolo di Agriland è aperto a tutti e senza alcun costo e prevede la possibilità di effettuare un gradevole percorso in assoluta sicurezza, nel rispetto della normativa nazionale e regionale per prevenire la diffusione del Covid-19, consentendo di visitare una dopo l’altra le postazioni espositive di produttori agricoli e artigiani con i loro prodotti spesso introvabili. Inoltre, lungo il percorso, si avrà la possibilità di visitare l’orto biologico e conoscere gli animali che vivono nel parco: cavalli, pony, asini, maiali, capre, galline, papere, oche, pulcini, gatti e cani.

Nel corso della manifestazione sarà presentato, attraverso una mostra fotografica, il progetto di agricoltura sociale “La Romanella”, che prevede la realizzazione nelle campagne viterbesi di una fattoria sociale e un ristorante finalizzati all’inserimento lavorativo di giovani adulti nello spettro autistico.

Il Mercato della Terra di Viterbo e Tuscia, realizzato grazie al patrocinio e alla collaborazione del Comune di Viterbo e di Agriland, si svolge ogni terza domenica del mese. Il prossimo appuntamento è domenica 20 dicembre.

Slow food


Condividi la notizia:
13 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR