Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Venezia - Luca Zaia, presidente della regione Veneto: “In questa fase bisogna fare un grande lavoro di squadra”

“Chiederò ai veterinari di fare i tamponi rapidi, anche l’uomo è un mammifero”

Condividi la notizia:

Luca Zaia

Luca Zaia

Venezia – “Ho dato disposizione di convocare i rappresentanti dei 2.450 veterinari in Veneto per fare i tamponi”.

Lo ha dichiarato Luca Zaia, presidente della regione Veneto, che intende incrementare le misure sanitarie per contenere i contagi da Coronavirus.

“L’uomo è un mammifero – ha spiegato Luca Zaia -, tutti i mammiferi hanno sette vertebre cervicali, allattano il neonato, e i veterinari sono esperti di questo. Non è nulla di trascendentale pensare di fare un percorso con i veterinari, se fossero disponibili per fare i tamponi”.

“In giunta abbiamo voluto deliberare un comitato di crisi – ha aggiunto il presidente del Veneto – perché in questa fase è giusto fare un grande lavoro di squadra. Quindi ci sarà un comitato di crisi per il Coronavirus che farà sintesi sulle misure da adottar“.

“Il comitato è composto da vari professionisti – ha infine concluso Zaia – in cui ognuno rappresenta una determinata area della sanità del Veneto e quindi ognuno risponde per la competenza che ha“.


Condividi la notizia:
4 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR