Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Genova - La polizia municipale spiega che gli agenti avevano invitato più volte i bisognosi al rispetto delle regole, ma senza risultato

Creano assembramento in coda alla mensa dei poveri, multati

Condividi la notizia:

Genova

Genova

Genova – Erano in coda alla mensa dei poveri per ricevere un pasto, ma sono stati multati perché non rispettavano le distanze di sicurezza e in alcuni casi non indossavano la mascherina.

È successo ieri a Genova, nel centro storico, e ne dà notizia l’Ansa. La polizia sarebbe intervenuta a seguito di numerose segnalazioni da parte di residenti e comitati. Il comandante della polizia locale ha raccontato all’Ansa che, in seguito alle segnalazioni ricevute, per diversi giorni gli agenti si erano recati sul posto per richiamare le persone a rispettare le norme anti-Covid.

Ma i bisognosi hanno continuato a non rispettate le norme e la polizia municipale è intervenuta sanzionando diverse persone.


Condividi la notizia:
19 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR