Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tarquinia - Continua il servizio di distribuzione di vivere e mascherine a più di 350 persone

Emergenza sanitaria, Semi di Pace chiama a raccolta volontari e donatori

Condividi la notizia:

Attività alla Cittadella di Semi di pace

Attività alla Cittadella di Semi di pace

Tarquinia – Riceviamo e pubblichiamo – Semi di pace lancia un forte appello alla solidarietà di tutti, affinché si possano sostenere le numerose famiglie ed anziani in necessità.

Dall’inizio della pandemia, il servizio di distribuzione viveri, presso la sede centrale dell’associazione, non ha mai interrotto la propria attività, assicurando ad oltre 350 persone, tutte le settimane, alimenti, mascherine e quant’altro potesse essere di aiuto.

Con la disponibilità di generosi volontari si è potuta assicurare la consegna a domicilio dei pacchi viveri, portando sempre un sorriso e una parola di conforto. Fondamentale è stato inoltre il sostegno fornito da supermercato Coop, supermercato Eurospin, le aziende agricole Mancinelli e Viscarelli, la Zootecnica Viterbese, Parati Etruria, Alimentari Bellucci, e i sostenitori tutti.
L’unione fa la forza e questo è testimoniato dalla collaborazione instaurata con Croce Rossa Italiana-comitato di Tarquinia, Caritas del Duomo, Anaci e la comunità Mondo Nuovo, parrocchie, comuni e tante altre realtà dei territori.

Importante, poi, il sostegno della Regione Lazio con bandi specifici di sostegno alle categorie fragili.
La situazione, ora, si sta notevolmente aggravando ed occorre, quindi, il coinvolgimento di tutti.

Le modalità per sostenere i più bisognosi sono varie, da un contributo economico di solidarietà al volontariato diretto presso l’associazione.
La cittadella, cuore pulsante di Semi di Pace, è stata ed è costantemente operativa per rispondere ai bisogni dei territori e dei bambini del mondo.

Ribadiamo, infine, la possibilità di compiere un gesto concreto attraverso il volontariato, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza. Semi di Pace apre le porte a chiunque voglia rendersi utile, senza distinzioni di alcun genere.

Chiunque volesse contribuire con il suo prezioso aiuto, può rivolgersi ai seguenti contatti:
segreteria@semidipace.org – 0766/842709

Per effettuare una donazione in denaro i conti correnti sono i seguenti:
C/C BANCARIO N° 20180 C/O BCC ROMA
IBAN IT78V 08327 73290 0000 000 20180
CODICE BIC/SWIFT ROMAITRRXXX

C/C POSTALE N. 11149010
IBAN IT45P 07601 14500 0000 11149010
CODICEBIC/SWIFT BPPIITRRXXX

INTESTATI A: ASSOCIAZIONE UMANITARIA SEMI DI PACE ONLUS

CAUSALE: EMERGENZA SANITARIA

Semi di pace


Condividi la notizia:
3 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR