Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura - Per partecipare all'iniziativa della Cna le domande si presentano da oggi al 24 novembre - Lucia Maria Arena: "Vogliamo raccontare la bellezza dell'artigianato artistico"

Forme e colori 2020 sul web, da mostra concorso a viaggio virtuale tra laboratori e territorio

Condividi la notizia:

Lucia Maria Arena

Lucia Maria Arena

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Sarebbe troppo banale definirla un’edizione online. Perché la mutazione di Forme e colori nella terra di Tuscia è genetica: da mostra concorso a esperienza immersiva. Un volo nella realtà virtuale. La creatività è sempre al primo posto e stavolta il premio per le imprese sarà l’ingresso in una piattaforma web, Le nuvole dell’artigianato, dalla quale il visitatore partirà per un viaggio tra i laboratori artigiani e il territorio.

Quella del 2020 è la 14esima edizione dell’iniziativa dedicata all’artigianato artistico e al design organizzata dalla Cna di Viterbo e Civitavecchia con il sostegno della regione Lazio – programma Lazio creativo – e della fondazione Carivit. Avrebbe dovuto tenersi, come di consueto, a Viterbo, a cavallo tra aprile e maggio, ma il Covid ha imposto un cambio di rotta. E così Forme e colori rilancia, non limitandosi a un restyling ma cambiando pelle.  E si trasferisce sul web.

“In un momento difficilissimo come questo che stiamo affrontando – dice Lucia Maria Arena, presidente territoriale di Cna artistico e tradizionale – non possiamo permettere che ci si dimentichi dell’artigianato artistico. È una realtà troppo importante per la cultura e l’economia dei nostri territori. C’è bisogno di uno scatto, di farci sentire mostrando la qualità dei nostri prodotti, le tecniche che utilizziamo e la passione con cui lavoriamo, insomma la bellezza dei mestieri d’arte. Tutti devono comprendere che stiamo rischiando di perdere un patrimonio di immenso valore. Abbiamo quindi deciso di trasmettere questo messaggio attraverso nuove modalità. Diciamo sempre di puntare sull’innovazione, di mettere al centro la creatività: cerchiamo di dare un segnale”.

L’evento, che Cna si augura comunque di poter riproporre nel 2021 anche “in presenza” a Viterbo, negli spazi del centro culturale di Valle Faul, continua infatti a raccontare l’unicità dell’artigianato artistico. Stavolta però in modo diverso. Ogni impresa partecipante avrà una vetrina nel sito della manifestazione, le dieci che verranno selezionate potranno inoltre promuoversi attraverso una inedita piattaforma web: Le nuvole dell’artigianato, un innovativo percorso che permetterà di entrare virtualmente nei laboratori. Percorso che in seguito si arricchirà con la presenza di nuove imprese. Oltre al rinnovato sostegno della regione Lazio e della fondazione Carivit, il progetto ha il patrocinio del comune di Viterbo, della provincia e della camera di commercio di Viterbo.

Le domande di adesione devono essere presentate sul nuovo sito, nell’apposito form, a partire da oggi e fino al 24 novembre. Possono partecipare le imprese iscritte nell’albo delle imprese artigiane presso la camera di commercio di Viterbo e la camera di commercio di Roma e con sede operativa nella provincia di Viterbo e nei comuni di Allumiere, Anguillara, Bracciano, Canale Monterano, Cerveteri, Civitavecchia, Ladispoli, Manziana, Santa Marinella, Tolfa, Trevignano Romano. Una giuria qualificata indicherà entro il 30 novembre le dieci imprese selezionate che potranno accedere alla piattaforma web Le nuvole dell’artigianato.

Cna
Viterbo e Civitavecchia


Condividi la notizia:
12 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR