Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Stefano SIgnori (Assonautica) sulla vittoria al campionato mondiale di Offshore del capitano di lungo corso messinese Alex Barone e del pluricampione romano Serafino Barlesi

“L’ltalia e anche il nostro Lazio ornano protagonisti in campo internazionale”

Condividi la notizia:

Stefano Signori (Assonautica)

Stefano Signori (Assonautica)

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – In questo momento di grandi tribolazioni, arriva una notizia che rafforza la vocazione nautica del nostro paese. Dopo il riconoscimento del titolo assoluto su Dart 18, catamarano a vela, che ha visto due ragazzi della Tuscia vincere i campionati del mondo, quest’anno si aggiunge un titolo nuovo su una categoria a motore.

Nelle acque di Chioggia, al campionato mondiale di Offshore, il capitano di lungo corso messinese Alex Barone e il pluricampione romano Serafino Barlesi si sono aggiudicati il titolo di campioni del mondo alla guida di un vero bolide.

L’ltalia, ed in questo caso anche il nostro Lazio, tornano protagonisti ancora una volta in campo internazionale. Il lavoro, la preparazione, le capacit√† e l’impegno ripagano sempre coloro che se ne dimostrano all’altezza.

 

 Stefano Signori
Presidente Assonautica 


Condividi la notizia:
2 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR