Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Economia - Il Codacons: "Le misure allo studio del governo colpiranno i consumi alimentari con pesanti ripercussioni per le imprese del settore"

“Natale formato Covid, senza cenone della vigilia a rischio 2,6 miliardi di euro”

Condividi la notizia:

[DTDinfo id=”adsenseinterno”]

Cenone di Natale

Cenone di Natale

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – Il Covid mette a rischio 2,6 miliardi di euro di consumi alimentari solo per la spesa del cenone della Vigilia e del pranzo di Natale. Lo afferma il Codacons, commentando le dichiarazioni odierne del premier Giuseppe Conte secondo cui “a Natale dobbiamo già predisporci a passare le festività in modo più sobrio: veglioni, festeggiamenti, baci e abbracci non è possibile”.

“La spesa alimentare legata al cenone del 24 dicembre e al pranzo del 25 vale, da sola, 2,6 miliardi di euro, senza contare le altre festività legate al Capodanno e a santo Stefano – spiega il presidente Carlo Rienzi – Per imbandire le tavole gli italiani non badano a spese, e lo scorso anno i consumi alimentari legati al Natale hanno registrato un incremento del +3% rispetto al 2018”.

“L’emergenza sanitaria e le limitazioni alle feste in casa allo studio del governo rischiano tuttavia di abbattere drasticamente la spesa legata alle festività natalizie, con i consumi alimentari che potrebbero calare almeno -5% rispetto allo scorso anno, con effetti pesanti per il Made in Italy e per le imprese del settore” prosegue Rienzi.

Il Codacons ricorda infine che lo scorso anno sono stati spesi in Italia 300 milioni di euro per l’acquisto di 55 milioni di pandori e panettoni; 600 milioni di euro per spumante e vino finiti sulla tavole durante pranzo e cenone di Natale 2019, e 450 milioni di euro di prodotti ittici.

Codacons

 


Condividi la notizia:
19 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR