Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Regione Lazio - Il commento dell'assessore D'Amato: "Assistenza e atticità non si fermano durante il Covid"

“Ospedale Bambino Gesù primo in Italia per trapianti in ambit pediatrico”

Condividi la notizia:

Alessio D'Amato

Alessio D’Amato

Roma – “Nei primi sei mesi del 2020 (gennaio-giugno) sono stati 60 i bambini e i ragazzi che hanno ricevuto un trapianto secondo i dati diffusi dal Centro Nazionale Trapianti (CNT). Gli organi maggiormente trapiantati sono stati il rene (42%) e il fegato (38%), mentre meno frequente il trapianto di cuore (17%) e polmoni (3%). L’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma con 16 trapianti si pone al vertice della classifica e insieme al Papa Giovanni XIII di Bergamo (14 trapianti), realizzano la metà degli interventi (30 su 60) in ambito pediatrico.

Entrando nello specifico in tutto il 2020 l’ospedale pediatrico capitolino ha eseguito 60 trapianti di organi solidi: 29 di fegato, 22 di rene, 7 di cuore, uno di polmoni e uno combinato cuore-polmoni.

“Un risultato importante che testimonia il grande lavoro svolto dai medici, le equipe multidisciplinari e i professionisti del Bambino Gesù. Anche in tempi di pandemia il lavoro e l’assistenza del servizio sanitario regionale del Lazio non si sono mai interrotti e questo risultato né è la testimonianza” commenta l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

 


Condividi la notizia:
20 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR