Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Coronavirus - Incontro online "Covid-19, come sconfiggerlo a casa" promosso da Mauro Rotelli (FdI) con esperti e amministratori

“Quarantena obbligatoria dopo contatto con positivo”

di Giuseppe Ferlicca

immobiliari-560x80-presentazione--trova-la-tua-casa

Condividi la notizia:

Coronavirus - L'incontro promosso da Rotelli (FdI)

Coronavirus – L’incontro promosso da Rotelli (FdI)

Coronavirus - L'incontro promosso da Rotelli (FdI)

Coronavirus – L’incontro promosso da Rotelli (FdI)

Coronavirus - L'incontro promosso da Rotelli (FdI)

Coronavirus – L’incontro promosso da Rotelli (FdI)

Coronavirus - L'incontro promosso da Rotelli (FdI)

Coronavirus – L’incontro promosso da Rotelli (FdI)

Viterbo – “Quarantena obbligatoria dopo contatto con positivo”. Covid 19, le buone pratiche e i consigli per sconfiggerlo almeno in casa, al centro di un incontro online promosso da Mauro Rotelli, deputato FdI.

Collegati, il sindaco di Civita Castellana Luca Giampieri, il responsabile Uscovid Asl Viterbo Roberto Monarca, il consigliere comunale di Tarquinia e medico di famiglia, Alberto Riglietti, il segretario provinciale della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale Michele Fiore.

Una delle domande ricorrenti che Riglietti si sente rivolgere è come comportarsi in caso di contatto con un positivo.

Non ci sono opzioni. “Ci si deve mettere in quarantena obbligatoria in casa per dieci giorni – spiega Riglietti – e al termine, tampone antigenico o molecolare. Dieci giorni, perché è il periodo d’incubazione, eventuali tamponi fatti prima sono inutili, uno spreco. Senza sintomi, invece la quarantena è di 14 giorni”.

Roberto Monarca, infettivologo, è a capo dell’Uscovid, l’unità speciale a sostegno dei medici di famiglia con visite a domicilio, costituita nella seconda fase della pandemia.

“Dal 22 ottobre – ricorda Monarca – in un mese sono stati effettuati 600 interventi sul territorio e nel 97% dei casi siamo riusciti a mantenerli al loro domicilio, evitando ricoveri inappropriati”.

Uno strumento che nelle famiglie ha fatto la sua comparsa è il saturimetro. Serve? “Va specificato che nell’85% dei casi il Covid è asintomatico o con sintomi che non necessitano di trattamenti. 8-9 casi su 10 sono in forma benigna ed evolve senza problemi”.

Poi ci sono gli altri casi. “In una prima fase è sufficiente la tachipirina per la febbre e dopo 4 o 5 giorni la malattia evolve, siamo in fase di replicazione virale. Dopo 5-7 giorni arrivano i sintomi, come tosse o difficoltà respiratorie.

A questo punto il saturimetro è utile a monitorare il paziente. Per valutare la concentrazione d’ossigeno. Una percentuale inferiore al 95% indica un impegno nelle vie respiratorie ed è utile iniziare una terapia”.

Michele Fiore, segretario provinciale Fimmg ricorda i medici e i pediatri che hanno dato l’assenso alla somministrazione dei tamponi antigenici. Sono 103 su 225 e 23 pediatri di libera scelta su 37. “Vanno trovati locali idonei – osserva Fiore – a volte gli studi medici sono inadeguati.

Non ci sostituiamo ai drive in, i tamponi saranno effettuati a chiamata.

Se inizialmente ci sono stati dubbi da parte dei medici stessi, ritengo che si corrano maggiori rischi a visitare pazienti che non hanno niente apparentemente, piuttosto che uno a rischio, col quale si prendono le dovute precauzioni”.

All’incontro online moderato da Mauro Rotelli, anche Luca Giampieri, per portare la sua esperienza di sindaco a Civita Castellana. “In questo momento – ricorda Giampieri – stiamo pensando alle persone che saranno sole per le prossime feste, passeranno il Natale in casa. Come amministrazione ci stiamo attrezzando”.

Nel suo ruolo da settembre, ha subito dovuto fare i conti con il Covid. “La giornata inizia con l’elenco dei positivi – prosegue Giampieri – poi occorre pensare a eventuali sanificazioni, le quarantene e altre criticità. Parte del mio mandato adesso è anche questo”.

Giuseppe Ferlicca


Covid 19: domande e risposte sulla pagina Facebook di Mauro Rotelli – La nota di Fratelli d’Italia

Oltre duemila visualizzazioni nelle prime ore e molte condivisioni.

La diretta di ieri sera su: “Covid 19, come sconfiggerlo a casa”, ha avuto un seguito importante di pubblico, interessato e partecipe, segno evidente di una “fame informativa” che non sempre nei canali istituzionali viene soddisfatta.

L’incontro infatti, come spiegato nella premessa iniziale, è stato pensato proprio con questa finalità: rispondere ad alcune domande ricorrenti che i cittadini si pongono sul virus e alle quali spesso è difficile trovare risposte chiare.

Per questo, con l’aiuto di esperti e rappresentanti istituzionali, abbiamo cercato di fornire sia un quadro generale, sia semplici ed immediate indicazioni da tradurre in pratica.

Al dibattito hanno partecipato, con contributi importanti per i quali rinnovo i miei rigraziamenti, il sindaco di Civita Castellana Luca Giampieri, il responsabile Uscovid Asl Viterbo, dott.Roberto Monarca, il consigliere comunale di Tarquinia, medico di famiglia, dott.Alberto Riglietti, il segretario provinciale di Viterbo Fimmg (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale) dott.Michele Fiore.

Ciascuno, nel suo campo, ha fornito indicazioni: dalla quarantena obbligatoria dopo il contatto con un positivo (10 giorni con tampone antigenico o molecolare o 14 giorni senza sintomi) al trattamento domiciliare dei pazienti meno gravi (dal 22 ottobre circa il 97% sono stati curati a casa), dai tamponi antigenici che saranno effettuati a chiamata dai medici di famiglia, all’uso del saturimetro fondamentale per monitorare la concentrazione dell’ossigeno nel sangue ed eventualmente intervenire quando la percentuale scende al di sotto del 95%.

Un insieme di consigli e accorgimenti che rimangono fruibili sulla mia pagina Facebook all’indirizzo https://www.facebook.com/watch/?v=382015249548410

Mauro Rotelli Deputato Fratelli d’Italia Viterbo


Condividi la notizia:
24 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR