Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Buenos Aires - Licenziato in tronco uno dei tre dipendenti dell'impresa funebre - L'avvocato dell'ex numero 10: "Un'aberrazione"

Si scattano un selfie col cadavere di Maradona, scoppia la bufera sul web

Condividi la notizia:

Il selfie con il cadavere di Diego Armando Maradona

Il selfie con il cadavere di Diego Armando Maradona

Buenos Aires – Quello che temevano l’ex moglie e le figlie è accaduto: le immagini del corpo di Diego Armando Maradona sono finite sul web. A far scattare la bufera gli scatti di tre dipendenti dell’impresa funebre che si è occupata dell’intera cerimonia dedicata all’ex campione del mondo di calcio. 

Nonostante i ristrettissimi divieti dettati dalla famiglia, che avrebbero imposto a chiunque si avvicinasse alla bara di Maradona di lasciare il proprio cellulare – poliziotti compresi – i tre sono riusciti a scattarsi un selfie con l’ex numero 10, con tanto di pollice all’insù. 

A dare la notizia per primo il sito brasiliano Globo. Diego Molina, il primo identificato dei tre dipendenti, sarebbe già stato licenziato. Per gli altri due è solo questione di tempo, dicono dall’Argentina.

“È una canaglia, pagherà per questa aberrazione. Voglio incontrarlo personalmente, è un codardo”, è il duro commento del legale di Maradona, Matias Morla.

L’agenzia funebre ha chiesto scusa per l’accaduto ai familiari del pibe, come riporta il sito Todo Noticias del gruppo Clari.


Condividi la notizia:
27 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR