Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Attigliano - Si tratta di un 59enne di origini albanesi - Il decesso causato da coltellate all'addome

Trovato morto per strada in una pozza di sangue

Condividi la notizia:

Carabinieri

Carabinieri

Attigliano – Macabra scoperta nella giornata di ieri ad Attigliano, piccolo comune ternano al confine con la Tuscia. A bordo strada, a circa un centinaio di metri dal casello autostradale, i carabinieri hanno rinvenuto il cadavere di un uomo di 59 anni di origini albanesi riverso in una pozza di sangue.

Il decesso sarebbe stato provocato da ferite di coltello all’addome. Secondo alcune fonti, l’uomo sarebbe stato trovato con l’arma ancora conficcata nel petto.

Ad avvertire i carabinieri sarebbe stato un passante, che avrebbe notato il corpo dell’uomo nella tarda mattinata sul ciglio della strada.

Il 59enne sarebbe stato residente ad Attigliano da qualche tempo. 

Le indagini in corso stanno seguendo tutte le piste, compresa quella del suicidio. Pare, infatti, che l’uomo avesse da poco scoperto di essere affetto da una grave malattia.


Condividi la notizia:
26 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR