Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Washington - Il presidente americano lo ha affermato ieri rispondendo alle domande dei giornalisti in conferenza stampa

Trump: “Lascio la Casa bianca se il collegio elettorale certifica la vittoria di Biden”

Condividi la notizia:

Donald Trump

Donald Trump

Washington – Per la prima dalle elezioni del 3 novembre, il presidente americano Donald Trump ha affermato che lascerà la Casa bianca se il collegio elettorale dovesse certificare la vittoria di Joe Biden.

Lo ha detto ieri durante una conferenza stampa. Nonostante la svolta, Trump continua però a sostenere che ci siano stati brogli nelle elezioni in modo da favorire il candidato democratico Joe Biden. 

“Se il collegio elettorale votasse per Biden commetterebbe un errore, perché questa elezione è stata una farsa”, ha affermato Trump rispondendo alla domanda di un giornalista. Il presidente ha poi iniziato a parlare dei presunti brogli elettorali e quando il giornalista ha cercato di riportarlo al nocciolo della domanda, ovvero se avesse riconosciuto la vittoria di Biden nel caso in cui questa fosse stata confermata dal collegio elettorale, Trump si è rivolto a lui dicendo: “Io sono il presidente degli Stati Uniti, non parlarmi in quel modo”.

Trump ha poi dato la parola a un’altra giornalista, che gli ha chiesto se lascerà la Casa bianca qualora il collegio elettorale dovesse riconoscere la vittoria di Biden. “Certamente lo farò e voi lo sapete”, ha risposto il presidente americano.

I grandi elettori, che compongono il collegio elettorale, si riuniranno il 14 dicembre.


Condividi la notizia:
27 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR