Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Lo comunica Claudio Di Berardino, assessore alla Scuola e Diritto allo studio della regione Lazio

“Università, aperto il bando per i buoni alloggio agli studenti”

Condividi la notizia:

Claudio di Berardino

Claudio di Berardino

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – E’ aperto il nuovo bando di DiSco, l’ente regionale per il diritto allo studio e alla conoscenza, per i buoni alloggio per gli studenti universitari.

Quest’anno le risorse messe a disposizione sono 4 milioni di euro e verranno utilizzate per offrire contributi economici agli studenti universitari con difficoltà economiche.

Rispetto al passato, vista la peculiare situazione sanitaria che investe anche il mondo universitario, abbiamo deciso di ampliare l’erogazione del contributo anche in caso di soggiorno presso strutture ricettive, alberghiere o extralberghiere, che siano in regola con la normativa di settore e in possesso di adeguati standard di sicurezza anche in relazione alla pandemia in corso.

Possono richiedere il contributo al pagamento del canone di locazione gli studenti universitari, residenti o domiciliati nel Lazio iscritti entro la data del 31 dicembre 2020 a una istituzione universitaria, un istituto di alta cultura artistica musicale e coreutica, con sede legale nella regione Lazio.

I parametri economici per l’accesso al bando prevedono un Isee fino a 30mila  euro.

Per ogni studente si prevede, infine, un contributo annuo fino a 2mila 500 euro.

Altri dettagli su http://www.laziodisco.it/bandi/. Quest’anno più che mai è necessario supportare gli studenti nel loro percorso di studi, individuando anche nuove misure per andare incontro alle mutate esigenze. Accanto al contributo per la connettività siamo in prima linea per sostenere concretamente il diritto allo studio. 

Claudio Di Berardino
Assessore al Lavoro, Scuola, Formazione e diritto allo studio universitario della regione Lazio


Condividi la notizia:
19 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR