Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - Viterbo - Un lettore: "A nulla servono le decine di segnalazioni che giungono quotidianamente al comune per i numerosi e ingenti danni causati ad auto e veicoli per le condizioni disastrose delle strade"

“14enne cade dal motorino dopo aver preso una buca profonda una trentina di centimetri…”

Condividi la notizia:


Il motorino incidentato

Il motorino incidentato

La strada dissestata al Poggino

La strada dissestata al Poggino

La strada dissestata al Poggino

La strada dissestata al Poggino

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Brutta avventura per un adolescente di quattordici anni che lo scorso lunedì pomeriggio, mentre percorreva la strada Poggino di fronte alla concessionaria della Citroen, dopo aver preso una buca profonda una trentina di centimetri è caduto ed è finito all’ospedale a causa delle ferite riportate.

Oltre a causare seri danni al ciclomotore, la caduta ha comportato diverse escoriazioni e contusioni in varie parti del corpo del ragazzino che dopo essere stato sbalzato dal motorino è letteralmente rotolato sull’asfalto. Le conseguenze sarebbero potute essere molto peggiori ma fortunatamente non c’era molto traffico, l’impatto con il suolo è stato laterale e nelle vicinanze non c’erano ostacoli come pali e alberi.

Dopo la segnalazione di un automobilista che si trovava sul posto, è prontamente intervenuta una pattuglia della polizia locale che in breve tempo ha effettuato i dovuti rilievi stradali. Dopo l’attivazione degli agenti, sono intervenuti anche gli operai del Comune di Viterbo ed hanno riempito la buca (ovviamente solo quella che ha causato la caduta).

A nulla servono le decine di segnalazioni che giungono quotidianamente al Comune di Viterbo per i numerosi e ingenti danni causati ad autovetture e veicoli per le condizioni disastrose delle strade. Era cronaca annunciata che qualche ragazzo o centauro prima o poi non cadesse e si facesse male. Questo caso per varie combinazioni non è grave e speriamo soprattutto sia l’ultimo ma non ci si può sempre affidare alla fortuna.

Speriamo che almeno questo servirà a destare l’attenzione degli amministratori che anziché “riconoscere che la città non è tenuta bene e che i commenti negativi sono giusti” come dichiarato lo scorso settembre, dovrebbero rimboccarsi le maniche e fare almeno il minimo per garantire la sicurezza e la salute dei cittadini, soprattutto quelli più a rischio.

Via dell’Industria al Poggino, come moltissime arterie della città sono disseminate di buche ed avvallamenti, ma la cosa curiosa è che molte scuole guida portano i loro allievi in questo viale per imparare a guidare, ed è una zona dove vengono svolti gli esami di guida dalla motorizzazione Civile. Un bel posto per imparare, ci si abitua subito su come bisogna guidare a Viterbo, almeno fino a quando non rischia la vita…

Segnalazione firmata


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Le foto e i video devono essere realizzate da chi fa la segnalazione. Alcuni tipi di segnalazione, per chiari motivi legali e giornalistici, non possono essere pubblicate senza firma esplicita con nome e cognome. Tusciaweb si riserva di pubblicare o meno a propria assoluta discrezione le segnalazioni.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.

Tutti i materiali inviati alla redazione, attraverso qualsiasi forma e modalità, si intendono utilizzabili in ogni forma e modo e pubblicabili. I materiali non vengono restituiti. Le foto verranno marchiate con “Tusciaweb copyright”.

Tusciaweb non ha nessun obbligo di pubblicazione.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni contemporaneamente a redazione@tusciaweb.it e redazione.tusciaweb@gmail.com. In questo caso i testi vanno inviati in allegato in word.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.


Condividi la notizia:
13 gennaio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR