Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Lazio - Devid Porrello (M5s) presenta gli emendamenti dopo che in commissione è iniziata la discussione sul Piano Energetico Regionale

“Affrancare il Lazio dalla dipendenza da energia prodotta da fonti fossili”

Condividi la notizia:


Il vicepresidente del Consiglio regionale M5s Devid Porrello

Il vicepresidente del Consiglio regionale M5s Devid Porrello

Roma – “È cominciata in commissione la discussione sul Piano Energetico Regionale, un documento fondamentale per il futuro sostenibile della regione e le mie proposte si articoleranno su due direttrici principali. La prima che punta a far recuperare il tempo perso dal Lazio nell’implementazione e sviluppo dell’economia dell’idrogeno, che reputo fondamentale, sulla base degli studi e delle proiezioni pubblicate da enti pubblici e privati.

Gli emendamenti vogliono quindi dare corso alla creazione della cabina di regia, proposta già approvata nei mesi scorsi, e a tutti quei passi necessari per assumere un ruolo di capofila per tutto il sistema idrogeno nazionale.

La seconda linea di intervento dei miei emendamenti punta ad affrancare il Lazio dalla dipendenza da energia prodotta da fonti fossili, quindi non rinnovabili, con un elevato impatto su ambiente e salute. L’esempio è Civitavecchia, con un territorio gravato per decenni da grossi impianti con pesanti emissioni e ancora oggi minacciato dall’apertura di un’ulteriore centrale a gas davanti a quella attualmente alimentata a carbone.

Questa è un’eventualità che va assolutamente scongiurata, visto che la città è per l’ennesima volta oggetto delle mira di chi vuole ancora produrre energia bruciando nell’atmosfera risorse limitate e inquinanti.

Oltre in questi due campi di azione principale le mie altre proposte mirano ad un miglioramento dell’attuale testo, con maggiore sensibilità verso tutte quelle misure tese a rendere più efficiente e meno impattante l’intero ciclo dell’energia attingendo alle best practices già in atto in altre regioni europee”.

Lo dichiara Devid Porrello, Consigliere M5S Lazio e Vicepresidente del Consiglio Regionale. 


Condividi la notizia:
11 gennaio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR