Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Crisi di governo, dure critiche dalla maggioranza a Renzi

Zingaretti (Pd): “Quello di Iv un errore gravissimo contro l’Italia”

Condividi la notizia:

Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti


Roma – “Quello di Iv un errore gravissimo contro l’Italia”, dura reazione del segretario del Pd Zingaretti.

La decisione di Matteo Renzi di ritirare dal governo le ministre Elena Bonetti e Tersa Bellanova ha suscitato non poche reazioni da parte degli altri partiti di maggioranza. Democratici e grillini hanno infatti rivolto al leader di Italia viva dure critiche.

“Un grave errore fatto da pochi che pagheremo tutti”, ha twittato il vicesegretario Pd Andrea Orlando mentre la conferenza di Italia viva era ancora in corso. “Quello di Italia viva è un errore gravissimo contro l’Italia – ha commentato il segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti ai microfoni del Tg1 -. Avremmo bisogno di nuovi investimenti, di lavoro, di sanità e di combattere una pandemia, non certo di una crisi di governo”. “Oggi – ha concluso Zingaretti – ci sono stati circa 500 morti e noi abbiamo una crisi di governo. Io francamento non lo capisco”.

Duro anche Vito Crimi, capo politico del Movimento 5 stelle. “Mentre il paese affronta con fatica, impegno e sacrificio la più grave crisi sanitaria, sociale ed economica della storia recente, Renzi sceglie di ritirare la propria delegazione di ministri. Credo che nessuno abbia compreso le ragioni di questa scelta. Ma ora è il momento della responsabilità, non dei personalismi. Mi auguro che già da stasera il consiglio dei ministri possa proseguire i lavori sul decreto anti-Covid, sullo scostamento di bilancio e sui nuovi ristori da destinare alle imprese e ai lavorator. Il Movimento 5 stelle continuerà ad assicurare la stabilità che serve adesso all’Italia per affrontare la crisi che stiamo vivendo ed uscirne al più presto”.

“Non so quanto coraggio serva a una ministra per dimettersi come ha più volte detto Matteo Renzi – ha scritto su Facebook Nicola Fratoianni di Sinistra italliana -. Di sicuro serve tanto coraggio alle italiane e agli italiani per affrontare la crisi pandemica e la crisi sociale che ne è scaturita, con il serio rischio di perdere reddito, lavoro e diritti. A questo coraggio bisognerebbe guardare con rispetto, evitando di aprire crisi di governo al buio, come ha fatto Renzi, che rischia di mettere i cittadini in ulteriore difficoltà”.


Condividi la notizia:
13 gennaio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR