Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Il responsabile territoriale è Guido Mariani

CulturaIdentità approda anche a Vallerano

Condividi la notizia:


Vallerano

Vallerano

Vallerano – Riceviamo e pubblichiamo – La famiglia e la rete di CulturaIdentità si allargano e approdano anche a Vallerano. Il collegio direttivo nazionale dell’associazione presieduta da Edoardo Sylos Labini, attore ed editore, che edita l’omonimo mensile in edicola a cui collaborano alcune tra le migliori firme della cultura italiana, con migliaia di iscritti divisi in coordinamenti territoriali in tutta Italia, nella direzione esclusiva della difesa, della promozione e della diffusione dell’identità italiana e la valorizzazione del nostro patrimonio culturale e artistico, ha infatti nominato Guido Mariani quale responsabile territoriale per la città di Vallerano.

Guido Mariani, nato a Vallerano il 14 agosto 1950, si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 1977 con una tesi sperimentale su ricerche effettuate al Mercy Hospital di Pittsburgh (Usa). Già ufficiale medico in caserma Nato, medico ospedaliero con idoneità in Chirurgia generale, Oncologia e Ginecologia, Mariani ha ricoperto l’incarico di sindaco di Vallerano dal 2000 al 2005.

“Con grande gioia accogliamo Guido Mariani nel coordinamento della Tuscia di CulturaIdentità. La qualità del suo pensare, l’esperienza amministrativa e culturale che contraddistingue la sua carriera, saranno per noi un valore aggiunto, anche sul territorio di Vallerano – commenta Emanuele Ricucci, responsabile della Tuscia e dell’organizzazione nazionale dell’associazione -. CulturaIdentità sta crescendo in maniera esponenziale. Registriamo, quasi ogni settimana, l’ingresso di nuovi iscritti, da Aosta a Cagliari, e di nuovi responsabili territoriali, provinciali o regionali.

Nella Tuscia, dopo Viterbo, Tuscania e Tarquinia, arriva l’ingresso di Vallerano. È crescente il bisogno di un movimento super partes che si occupi meramente della vita culturale del nostro Paese che non abbia implicazioni elettorali o scopi di altro tipo.

Di quel patrimonio che è ricchezza economica e dell’anima e che incarna la visione della nostra associazione e il motto di CulturaIdentità Tuscia: la bellezza diventa ricchezza. Il nostro coordinamento provinciale annuncerà, a breve, le sue iniziative per il 2021 e sono fiero di comunicare che dal mese di gennaio, ogni nuovo numero del nostro mensile “CulturaIdentità”, che troverete in tutte le edicole, verrà presentato in anteprima alla Camera dei deputati”.

CulturaIdentità Tuscia


Condividi la notizia:
28 gennaio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR