Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Eletti i 10 consiglieri - Scelto nuovamente Fabrizio Brugnoli come revisore

Fabio Martelli riconfermato alla guida di Fidal Lazio

Condividi la notizia:


Atletica

Atletica

Tivoli – Riceviamo e pubblichiamo – L’assemblea elettiva regionale ha scelto: Fabio Martelli è stato riconfermato per i prossimi 4 anni alla guida del comitato regionale Fidal Lazio.

L’elezione è avvenuta stamattina, a margine delle votazioni che si sono tenute allo stadio Olindo Galli di Tivoli. Martelli ha vinto con 3845 voti, quasi l’86% delle preferenze. Lo sfidante, Giampiero Trivellato, presidente di Fidal Latina, si è fermato a 632 voti, circa il 14%. Due schede nulle nella votazione per il presidente.

I due, prima delle votazioni, si sono rivolti alle società e a tutti i votanti, riuniti in sicurezza nella tribuna dello stadio Olindo Galli, all’aperto, in osservanza a quanto disposto dalla normativa anti-Covid. Lo stesso hanno fatto i candidati consiglieri. A presiedere l’assemblea di questa mattina, l’avvocato Alessandro Camilli.

Alla votazione hanno partecipato, tra delega e presenza, 113 società su 149 aventi diritto (quasi il 76%). 

Fabio Martelli, 55 anni, è ufficiale dei Granatieri dell’esercito italiano, attualmente con il grado di tenente colonnello. È capo servizio agonistico del centro sportivo olimpico dell’esercito. Guida Fidal Lazio dal 2014.

“Ringrazio chi mi ha dato fiducia votandomi – ha detto il riconfermato presidente del comitato regionale Fidal Lazio – evidentemente le società e tutti coloro che erano impegnati in questa votazione da una parte hanno riconosciuto il buon lavoro eseguito nell’ultimo mandato, segnato dalla pandemia nel 2020, e dall’altra hanno saputo raccogliere i progetti che abbiamo per i prossimi 4 anni”.

E ancora. “Anche coloro che non mi hanno votato troveranno in me un interlocutore super-partes – ha aggiunto -. Sarò il presidente di tutti. Abbiamo tante sfide che ci aspettano: il movimento dell’atletica laziale è tra i più floridi d’Italia per numeri e manifestazioni. E non è facile mantenere un ritmo e una qualità alti. Ma noi ce la mettiamo tutta. Ci troveremo davanti a gare locali, regionali, nazionali e internazionali, basti pensare agli Europei di Roma nel 2024, una grande chance, o a Euro U18 di Rieti quest’anno, e siamo pronti a dare tutto per la riuscita di ogni evento nel suo piccolo”.

“Saluto e ringrazio tutti i candidati: ogni idea è un arricchimento e uno stimolo per il nostro amato sport – ha concluso Fabio Martelli -. Saremo ancora più vicini a tutti, quanto è vero che il comitato regionale è la casa di tutti: società, dirigenti, atleti, giudici, tecnici, appassionati, volontari e ogni ingranaggio del nostro meraviglioso mondo. Da domani torniamo a lavorare con il nuovo consiglio, che saluto e ringrazio, per crescere ancora di più nel segno della continuità e dell’abnegazione”.

Eletto anche il nuovo consiglio regionale. I candidati erano 27. Il più votato è stato Daniele Focaccetti (2861 voti), seguito da Gianfranco Balzano (2446 voti), Angelo Fedeli (2383) Francesco Speranza (2321), Mario Cotogno (2278 voti), Orazio Romanzi (2259 voti), Maurizio Barbieri (2246 voti), Claudio Ubaldi (2156 voti), Maurizio De Marco (2036 voti), Sandro Di Paola (1989 voti). Comporranno il rinnovato consiglio. 

Non eletti: Marco Giangrande (1579), Alberto Villa (1459), Mario Benati (1404), Antonio Cipullo (1084 voti), David Alessio (942 voti), Gioacchino Paci (810 voti), Fabio Olevano (519), Gennaro Spina (438 voti), Albino Rocco Marostica (366 voti), Filippo Felice Lacalamita (288 voti), Umberto Battistin (154 voti), Marco Taddei (152 voti), Luca Mampieri (98 voti). 4 candidati si sono ritirati (Alvaro Brugnoli, Alessandra Palombo, Vincenzo Scipione, Luca Zanoni). 

Come revisore regionale eletto l’unico candidato, Fabrizio Brugnoli (riconferma).

Il comitato regionale Fidal Lazio rivolge un ringraziamento agli elettori e alle società per la partecipazione attiva. Un immenso grazie va alla commissione che ha lavorato incessantemente per ore, così come tutti coloro che hanno reso possibile il regolare svolgimento dell’assemblea elettiva, nessuno escluso.

Fidal Lazio


Condividi la notizia:
9 gennaio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR