Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Salute - L'appello dell'assessore D'Amato: "Se Pfizer non ce la fa, cerchiamo altri fornitori"

“Litigare tra regioni non serve, bisogna aggiornare la strategia dei vaccini”

Condividi la notizia:


Alessio D'Amato

Alessio D’Amato

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – “Il tema ora non è litigare tra le regioni, ma è necessario aggiornare la strategia vaccinale europea e garantire ai cittadini europei il necessario e tempestivo approvvigionamento dei vaccini e se Pfizer non è in grado o sta adottando altre strategie è opportuno aggiornare velocemente le strategie vaccinali Ue guardando anche ad altri vaccini, che ne hanno fatto richiesta, in grado di garantire gli standard di qualità e di sicurezza dell’Europa.

Il Lazio finora ha somministrato oltre 117mila prime dosi e sono in corso i richiami. In rapporto alla popolazione è la stessa quantità somministrata nel land del nord Reno-Westfalia, il più popoloso della Germania e che oggi interrompe le vaccinazioni.

Non vorremmo trovarci nella medesima situazione ed è opportuno che la copertura vaccinale corra più delle varianti del virus”.

 Lo comunica l’assessore alla Sanità della regione Lazio, Alessio D’Amato.

Regione Lazio


Condividi la notizia:
20 gennaio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR