Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Coronavirus - Il Lazio in fascia di rischio medio fino alla prossima ordinanza del ministero della Salute - Tutte le indicazioni

Zona arancione: cosa si può fare da oggi

Condividi la notizia:


L'attuale mappa dell'Italia con le zone gialle, arancioni e rosse

L’attuale mappa dell’Italia con le zone gialle, arancioni e rosse

Viterbo – Lazio in zona arancione. È una delle dodici regioni ad aver assunto la colorazione del rischio medio, a livello di contagio da Coronavirus.

Era prevedibile: con il nuovo decreto il governo ha abbassato le soglie di ingresso in fascia rossa e arancio.

Dunque è più facile essere qualificati come zone di rischio medio e alto (per entrare in fascia arancione basta un indice di trasmissione Rt pari a 1, mentre fino a dicembre era 1,25; in zona rossa la soglia è stata abbassata a 1,25, anziché 1,50). 

Viterbo e gli altri capoluoghi laziali resteranno arancioni almeno fino alla prossima settimana. Ogni venerdì il report di ministero della Salute e Istituto superiore di sanità comunicai dati sull’andamento dei contagi e, in base a questi, viene deciso il colore da applicare alle regioni con ordinanza del ministro Roberto Speranza. 

Secondo l’assessore regionale alla Salute Alessio D’Amato, “ci aspettano settimane difficili”. Per tornare in zona gialla l’Rt laziale deve scendere sotto l’1. Ed è improbabile che ci possa volere solo una settimana. 

In ogni caso: cosa si può fare e non si può fare da oggi fino al prossimo monitoraggio?

Uscite di casa e visite a parenti e amici – Uscire di casa è permesso, senza autocertificazione, per andare liberamente in qualunque zona del proprio comune di residenza. Questo solo dalle 5 alle 22, perché a quest’ora scatta il coprifuoco. È comunque fortemente raccomandato di limitare ogni spostamento superfluo. 

Andare a trovare amici a casa si può, ma solo se si è al massimo in due e solo una volta al giorno. Come a Natale, si possono portare con se figli under 14 e convivente disabili o non autosufficienti, che non rientrano nel conteggio. 

Spostamenti extracomunali ed extraregionali – Non si può uscire dal proprio comune di residenza e dalla propria regione se non per motivi di salute, lavoro, necessità, rientro alla propria residenza / domicilio / abitazione, intesa come luogo in cui si vive per la maggior parte dell’anno.

Può inoltre uscire dal suo comune chi abita in un paese fino a cinquemila abitanti, per andare in altri paesi/città nel raggio di trenta chilometri al massimo (anche fuori regione), purché non siano capoluoghi di provincia. 

L’autocertificazione serve solo per uscire dal proprio comune, dalla propria regione o durante le ore del coprifuoco. 

Negozi, bar, ristoranti, luoghi di cultura e sport – I negozi restano aperti con i soliti orari. Sono chiusi i centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi (tranne alimentari, farmacie, tabacchi, edicole che sono al loro interno). 

Bar, gelaterie e pasticcerie invece sono chiusi al pubblico. È però possibile l’asporto dalle 5 alle 18, per i ristoranti anche fino alle 22. La consegna a domicilio è sempre consentita. 

Musei e luoghi di cultura restano chiusi, così come palestre e piscine. L’attività sportiva è libera, purché entro i confini del proprio comune. 

Scuole – Quanto alle scuole, materne, elementari e medie hanno già ripreso le lezioni in classe regolarmente. Le superiori, dal 18 gennaio, torneranno alla didattica in presenza, seppure al 50%. 


Condividi la notizia:
17 gennaio, 2021

Coronavirus gennaio 2021 ... Gli articoli

  1. La casa di riposo di Corchiano sta per uscire dall'incubo Covid
  2. Nessun morto e solo sei nuovi casi, la metà a Viterbo
  3. Rallenta il calo degli attualmente positivi - 5 morti nell'alto Lazio
  4. Coronavirus, superati i 2 milioni di guariti da inizio pandemia
  5. "Covid, oggi nel Lazio 39 morti, 1498 guariti e 943 positivi"
  6. Vaccino over 80, al via le prenotazioni
  7. Covid, oggi 4 morti e 40 nuovi positivi
  8. In arrivo grandi centri di vaccinazione a Viterbo, Civita Castellana e Tarquinia
  9. Boom di guariti ma altri 4 morti nell'alto Lazio
  10. "Diminuiscono casi, ricoveri, terapie intensive e morti"
  11. Tasso di positività al 4,3%, ancora in calo i ricoveri in ospedale
  12. Ancora tre vittime, 58 casi e 102 guariti
  13. Quinto morto al Cra di Nepi, nella Tuscia nuovo aumento dei contagi in famiglia
  14. Vaccino agli over 80, si parte con 200 dosi al giorno
  15. “Il Lazio torna in zona gialla, ma teniamo alta l'attenzione"
  16. Il Lazio torna zona gialla
  17. Coronavirus, oggi 13mila 574 casi e 477 morti
  18. Positivi in calo, 1160 oggi nel Lazio ma i morti salgono a 48 - Lo scenario di rischio passa a moderato
  19. Stabile la curva dei nuovi positivi, ma altri tre morti
  20. Immunizzate cinque strutture per anziani
  21. Covid, altri due morti nelle Rsa della Tuscia
  22. Coronavirus, oggi 14mila 372 nuovi casi e 492 morti
  23. "Vaccino agli over 80, dall'8 febbraio 3mila 700 somministrazioni al giorno"
  24. "Ci aspettiamo un passaggio in area moderata, ma sulla zona gialla decidono Iss e ministero"
  25. Oggi i guariti sono il doppio dei nuovi casi, tre i morti
  26. Covid, trecento morti nella Tuscia dall'inizio della pandemia
  27. Coronavirus, superati i 2 milioni e mezzo di casi
  28. "Coronavirus, oggi nel Lazio 1338 positivi, 62 morti e 2505 i guariti"
  29. Il Covid riprende quota: oggi 59 positivi e 4 morti
  30. Mai così pochi casi da 111 giorni, ieri guariti dieci volte di più dei nuovi positivi
  31. Nella Tuscia più di 8mila vaccinati, a metà febbraio arriva il certificato
  32. Coronavirus, oggi 10.593 nuovi casi e 541 morti
  33. "Coronavirus, oggi nel Lazio 43 decessi, 1039 positivi e 2525 guariti"
  34. Vaccini Pfizer, consegnate oltre 40mila dosi in 20 hub regionali
  35. Virus ai minimi, oggi nove positivi e un morto
  36. Coronavirus nelle Rsa, diciassette positivi e tre morti
  37. Vaccino, più di mille richiami
  38. Continuano a diminuire i contagi, ma risalgono i morti
  39. "Nelle province 185 casi e sedici decessi nelle ultime 24h"
  40. Altri cinque morti nella Tuscia, nuovo focolaio a Villa Buon Respiro
  41. Domenica nera, Viterbo la provincia laziale con più morti in un giorno
  42. Nelle ultime 24 ore diminuiscono i morti ma aumentano le terapie intensive
  43. "Covid, oggi nel Lazio 1065 positivi e 16 morti"
  44. Il Covid fa altri cinque morti - Oggi 43 casi e 73 guariti
  45. 15 comuni quasi Covid free - 5 morti nell'alto Lazio
  46. Nel Lazio 1297 nuovi casi, 42 morti e 2435 guariti
  47. Coronavirus, si torna sotto i 500mila attualmente positivi
  48. Oggi 52 casi, tre morti e 76 guariti
  49. Vaccinazioni anti-Covid, la Asl ordina 47mila aghi monouso
  50. Nella Tuscia immunizzati in 454, ma fino a febbraio solo richiami
  51. Stroncato dal Covid Mario Miani, dell'omonimo caffè di corso Italia
  52. Calano nuovi casi e decessi, tasso di positività al 5,1%
  53. "Nelle province si registrano 257 casi e tredici decessi nelle ultime 24h"
  54. "Covid, i vaccini per gli over 80 slittano di una settimana"
  55. Il Covid frena: 22 nuovi casi e 110 guariti - Quattro i morti
  56. Virus in altalena, cento positivi in meno in un giorno
  57. Stop ai vaccini nella Tuscia, la regione: "Ora solo i richiami"
  58. Coronavirus: aumentano i casi, oggi sono 14.078
  59. "I ritardi nelle forniture di Pfizer impongono la priorità della somministrazione dei richiami"
  60. Oggi 34 positivi, ma i guariti sono 127 - Morta una donna di Orte
  61. Il Coronavirus fa chiudere due scuole e fa finire 40 alunni in quarantena
  62. Vaccini tagliati, traballa l'avvio della campagna sulla popolazione
  63. Coronavirus, oggi 13mila 571 casi e 524 morti
  64. Casi in aumento, nelle province: 254 a Latina, 134 a Frosinone, 65 a Viterbo e 62 a Rieti
  65. Casi di nuovo in crescita: 65 positivi di cui 26 nella Rsa di Nepi e 3 morti
  66. Miracolo Bagnoregio, rischia la zona rossa ma in tre mesi torna Covid-free
  67. "Restano 40 i contagiati nella casa di cura, negativi i primi test sui dipendenti del comune"
  68. Vaccini Pfizer, la fornitura nei 20 hub regionali slitta a domani
  69. "Coronavirus, nel Lazio 59 decessi, 3150 guariti e 1100 casi"
  70. Il virus rallenta la corsa: oggi 19 positivi e 70 guariti - Un morto a Vetralla
  71. Tornano ad aumentare positivi e ricoverati
  72. Prime immunizzazioni nella Tuscia
  73. Nelle province del Lazio 253 casi e nove morti
  74. Calano ancora i nuovi casi, tasso di positività al 5,6%
  75. Nessun morto, 63 nuovi positivi e 33 guariti
  76. Altri 3 contagi alla casa di riposo di Corchiano - 4 morti nell'alto Lazio
  77. In Italia calo dei nuovi casi, ma sono meno i tamponi effettuati
  78. Diminuiscono morti e contagi, aumentano le terapie intensive
  79. Altri tre morti e 34 nuovi casi
  80. Mai così pochi positivi a gennaio, ma si continua a morire di Covid
  81. Oggi 475 morti e più di 16mila nuovi casi
  82. "Nel Lazio diminuiscono i casi e le terapie intensive, stabili i decessi"
  83. Cinque persone morte e 24 positivi oggi
  84. Vaccino, nella Tuscia ha aderito l'84,73% degli operatori sanitari
  85. Focolai nelle Rsa della Tuscia, contagiati 238 ospiti e 68 operatori
  86. Iniziate le vaccinazioni sugli over 80, la Tuscia prima provincia nel Lazio
  87. Meno casi con più tamponi, ma oggi vengono contati anche gli antigenici
  88. Nel Lazio Rt 1,07: da lunedì sarà zona arancione
  89. Un morto e 75 positivi oggi, 22 sono ospiti della Rsa a Nepi
  90. Nella Tuscia superati i 10mila positivi, ma 8mila sono già guariti
  91. "Alcuni pazienti sono gravi e il virus è uscito dalla struttura"
  92. Tasso di positività di nuovo sopra al 10%, ma calano i ricoveri in ospedale
  93. "Covid, il Lazio verso la zona arancione"
  94. Oggi altri 61 casi, superati i 10mila da inizio pandemia
  95. Coronavirus, Belcolle nella top 30 nazionale dei vaccini
  96. Vaccinate più femmine che maschi
  97. La Tuscia verso i 10mila casi, più di cento positivi in quattro comuni
  98. Coronavirus, superati gli 80mila morti da inizio pandemia
  99. "Per gli over 80 vaccino Moderna e somministrazioni dai medici di famiglia"
  100. "Nel Lazio superati i 100mila guariti"
  101. Oggi 100 positivi, in un giorno casi più che raddoppiati
  102. Contagi a Villa Buon Respiro, si allarga il focolaio nella casa famiglia di Caprarola
  103. Più di 4mila vaccinati, prime dosi alla popolazione
  104. Quaranta nuovi positivi, sette sono ospiti di Villa Buon Respiro
  105. Nella Tuscia ricoverato il 7,3% dei positivi, la media regionale è al 3,6%
  106. "Focolaio in una struttura sanitaria di Nepi, positivi pazienti e personale"
  107. "Meno positivi ma più morti e ricoverati"
  108. Coronavirus, oggi 12mila 532 casi e 448 morti
  109. Oggi 51 positivi, di cui 31 sintomatici - Tre i morti, il più giovane aveva 66 anni
  110. Contagi giornalieri in risalita, si teme "l'effetto Natale"
  111. Coronavirus, in Italia il tasso di positività risale al 13,3%
  112. Lazio, oggi 1746 nuovi positivi e 17 morti
  113. Una vittima e contagi in risalita, 92 in un giorno
  114. Guarite tutte le suore del convento di Tuscania - 6 morti nell'alto Lazio
  115. Coronavirus, oggi quasi 20mila casi e 500 morti
  116. "Diminuiscono i nuovi casi e i ricoveri, ma aumentano i decessi e le terapie intensive"
  117. “Coronavirus, nel Lazio superate le 62mila somministrazioni di vaccino”
  118. Oggi 48 contagiati, una vittima e 100 guariti
  119. "Focolaio nella casa di riposo, il contagio partito da un'operatrice"
  120. Nonna Giulia si vaccina contro il Covid a 105 anni
  121. "Le strutture sanitarie della Tuscia sono al limite e non reggerebbero una terza ondata"
  122. "Lazio ancora in fascia gialla, ma serve il massimo rigore"
  123. Coronavirus, altri 17mila nuovi casi e 620 morti
  124. "Meno positivi e ricoverati ma più morti, focolai raddoppiati soprattuto in famiglia"
  125. "Didattica in presenza dal 18 gennaio nelle scuole superiori"
  126. Scuole superiori, il rientro in classe slitta al 18 gennaio
  127. Contagi di nuovo in aumento, focolaio in un'altra casa di riposo - Un morto
  128. "Sui social foto di feste durante il Natale, controlli delle forze dell'ordine"
  129. Nella Tuscia 2mila 682 vaccinati, somministrata tutta la prima fornitura
  130. Preoccupante aumento dei ricoverati: sono 138, di cui 7 in terapia intensiva
  131. "Coronavirus, oggi nel Lazio 1779 positivi, 43 decessi e 1579 i guariti"
  132. Coronavirus, il tasso di positività oggi sfiora il 15%
  133. Domani l'addio a don Ugo Falesiedi, lutto cittadino a San Lorenzo Nuovo
  134. Due morti, i guariti doppiano i nuovi positivi
  135. Lotta al Coronavirus, in arrivo l'ultracongelatore -80° per lo stoccaggio dei vaccini
  136. Tamponi sugli studenti, nessuna criticità
  137. Dimezzato il mega focolaio religioso, nella Tuscia positivi di nuovo sotto i 2mila
  138. Coronavirus, morto don Ugo Falesiedi
  139. "Casi di nuovo sopra i 2mila e Rt vicino all'1, previsto un peggioramento"
  140. Oggi 20mila nuovi casi, stabile il rapporto positivi-tamponi
  141. 69 religiosi della Tuscia usciti dall'incubo del Covid
  142. Coronavirus, guariti quasi il triplo dei nuovi positivi
  143. Covid, partita la campagna vaccinazione a Villa Immacolata
  144. Tamponi antigenici, nella Tuscia solo in 14 farmacie su 115
  145. Nella Tuscia leggera flessione dei positivi ma ricoveri in aumento: 133 in ospedale, sei in terapia intensiva
  146. La Tuscia verso i 2mila vaccinati
  147. "Nel Lazio somministrato più del 70% delle dosi, ma c'è preoccupazione per i ritardi nelle consegne"
  148. 15mila 378 casi e 649 morti nelle ultime 24 ore
  149. "Nel Lazio +1719 casi, la curva aumenta e bisogna mantenere il massimo rigore"
  150. Coronavirus: oggi più guariti che nuovi infetti, due i morti
  151. "Morta dopo essere stata contagiata in una struttura sanitaria"
  152. Coronavirus, il comune di Bassano Romano rinvia il rientro in classe
  153. Oggi 10mila 800 casi, tasso di positività al 13,8%
  154. "Coronavirus, oggi nel Lazio 1334 casi, 23 decessi e 1387 guariti"
  155. Il Coronavirus riprende forza, 116 nuovi casi e 8 morti
  156. Impennata dei guariti, niente più virus per 83 suore
  157. Coronavirus, superati i 75mila morti totali da inizio pandemia
  158. Coronavirus, 39 positivi e boom di guariti: 141
  159. Brusco calo giornaliero dei positivi, 5 morti nell'alto Lazio
  160. Contagi dimezzati, ma il tasso di positività sale al 17,6%
  161. "Nel Lazio diminuiscono i casi, ma aumentano decessi, ricoveri e terapie intensive"
  162. Oggi 39 nuovi casi, nessun morto e nessun guarito
  163. "Nel 2021 vorrei tornare a casa dall'ospedale e poter riabbracciare mamma e papà, vacciniamoci!"
  164. Attualmente positivi di nuovo sopra quota 2mila
  165. Coronavirus, il 2021 si apre con altri 22mila nuovi casi
  166. "Impennata di casi nel Lazio: oggi sono 1913, rapporto positivi-tamponi al 13%"
  167. Covid: nessun morto a Capodanno, 107 positivi e 18 guariti
  168. Impennata di contagi dopo i cenoni di Natale
  169. Superate le 200 vaccinazioni nella Tuscia - Ieri le prime 54 dosi a Civita Castellana
  170. L'anno del Covid, in Italia oltre 2milioni e 100mila casi

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR