Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Milano - Sarebbe stato colpito a morte da uno degli agenti intervenuti

Aggredisce passanti e poliziotti a coltellate, 45enne ucciso nella notte

Condividi la notizia:

Milano – Aggredisce i passanti e i poliziotti intervenuti per calmarlo con un grosso coltello da cucina, 45enne ucciso nella notte a Milano. L’uomo, di origini filippine, sarebbe stato colpito a morte da un proiettile.  


Polizia

Polizia


L’episodio è avvenuto poco dopo la mezzanotte di martedì. Secondo quanto riferito stamani dalla polizia di stato, le volanti di Milano sono intervenute alle 00.20 in via Sulmona, dove diversi cittadini avevano segnalato la presenza di un uomo armato in strada. Il soggetto, un 45enne di cui ancora non sono state divulgate le generalità, con precedenti per reati contro la persona e spaccio, avrebbe brandito un coltello e, secondo le testimonianze, avrebbe tentato di aggredire prima un rider e poi un uomo che usciva dal portone di un palazzo. Entrambi sarebbero riusciti a fuggire.  

All’arrivo della prima pattuglia l’uomo si sarebbe scagliato contro gli agenti, che hanno cercato di contenerlo. Uno dei due indietreggiando sarebbe caduto sbattendo la testa e sarebbe svenuto. In quel momento sarebbe sopraggiunta una seconda pattuglia del 113 e l’uomo si sarebbe scagliato anche contro gli altri due agenti. Uno dei due, dopo aver cercato di evitarlo, avrebbe sparato alcuni colpi, come riferisce Rainews.

Per il 45enne non ci sarebbe stato nulla da fare. All’arrivo del 118, il personale sanitario non avrebbe potuto far altro che constatarne il decesso. 


Condividi la notizia:
23 febbraio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR