Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Ronciglione - 14 persone hanno rischiato l'intossicazione - Paura per due bombole Gpl

Auto prende fuoco, evacuata una palazzina

Condividi la notizia:

 

 


Ronciglione - Auto prende fuoco, evacuata una palazzina

L’intervento dei vigili del fuoco


Ronciglione – Auto prende fuoco, evacuata palazzina. 

L’incendio, secondo le prime ricostruzioni dei vigili del fuoco, sarebbe partito dall’impianto elettrico di un’officina meccanica, al piano terra di un fabbricato in via Vasiano 20, nei pressi del cimitero di Ronciglione. 

L’allarme è scattato poco prima delle 23. Le fiamme si sono subito propagate a una macchina parcheggiata nelle vicinanze, distruggendola, per poi diffondersi anche ad altri veicoli.

Paura per la presenza di due bombole Gpl: i vigili del fuoco le hanno subito messe in sicurezza per evitare un’esplosione. 

Le fiamme sono arrivate a intaccare anche il secondo piano del fabbricato, provocando gravi danni al solaio. L’accesso ai locali sarà interdetto. Dalla macchina andata a fuoco si è sprigionata una densa nube di fumo arrivata fino a una vicina palazzina di tre piani. 

Quattordici persone, residenti nell’edificio, sono state temporaneamente evacuate, ma solo finché non è stato spento l’incendio e più per il pericolo del fumo e di eventuali intossicazioni che non per la possibilità di essere raggiunte dalle fiamme. Subito dopo hanno potuto rientrare nei loro appartamenti. 


Ronciglione - Auto prende fuoco, evacuata una palazzina - I vigili del fuoco in azione

Ronciglione – Auto prende fuoco, evacuata una palazzina – I vigili del fuoco in azione


Nel giro di un’ora i vigili del fuoco sono riusciti a domare il rogo. In azione due squadre da Viterbo e Civita Castellana, con un mezzo pesante e un’autobotte. 

Sul posto anche una pattuglia dei carabinieri e un’ambulanza del 118 per soccorrere persone intossicate, ma nessuno ha avuto bisogno di ricorrere alle cure dei sanitari. 


Condividi la notizia:
28 febbraio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR