Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Genova - Incredulità a Camogli, località turistica della riviera ligure di levante

Cimitero frana, duecento bare finiscono in mare

Condividi la notizia:

Genova – Una porzione del cimitero di Camogli, località turistica della riviera ligure di levante, è franata in mare. Sono circa duecento le bare finite in acqua. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Incredulità in paese davanti alla scena.


Genova - Il cimitero di Camogli frana e duecento bare finiscono in mare


Lo smottamento ha distrutto e fatto scivolare in mare anche due cappelle con le salme contenute all’interno. Il crollo sarebbe stato provocato dall’erosione della falesia sotto all’area cimiteriale, aggravata con ogni probabilità dalle violente mareggiate che hanno colpito la Liguria negli ultimi anni. Tino Revello, assessore ai Lavori pubblici del comune di Camogli, ha spiegato che la zona era sotto osservazione da tempo ed erano in corso lavori per il consolidamento della falesia rocciosa sotto al cimitero.


163527803-e95d1c0e-3c03-4e60-9177-adf1e83c46fc


Sul luogo del crollo si sono recate squadre di sommozzatori dei vigili del fuoco, imbarcazioni della Guardia costiera e degli stessi pompieri, oltre a un elicottero dei vigili del fuoco. Alcune bare sono finite in mare e sono state attivate le operazioni per recuperarle e riportarle in porto a Camogli, ma molte sono rimaste incastrate sugli scogli e nella terra portata dalla frana e il loro recupero è complicato.


163529833-bd5f1a65-95f4-4588-a0ab-398261f7bf96


La capitaneria di porto ha collocato delle panne nello specchio di mare dove si sono riversati i materiali rocciosi e i feretri dopo il crollo della falesia in una porzione del cimitero a Camogli.


Condividi la notizia:
22 febbraio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR