Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Napoli - Il presidente della regione Campania: “Siamo un paese che deve arrivare con la testa contro il muro prima di capire la gravità dei problemi”

De Luca: “Vi siete divertiti? Bravi, ora siamo zona arancione”

Condividi la notizia:

Vincenzo De Luca

Vincenzo De Luca


Napoli – “Vi siete divertiti? Bravi, ora siamo zona arancione e se non stiamo attenti entriamo in zona rossa”. Così Vincenzo De Luca, presidente della regione Campania, in merito al rispetto delle restrizioni anti-Covid.

“Ve l’avevo detto – ha poi proseguito De Luca -, ma ci sono città, a cominciare da questa, che sono totalmente fuori controllo. Ho visto solo domenica le transenne sul lungomare Caracciolo. Quando ci sono delle ordinanze le forze dell’ordine hanno la responsabilità di garantire il rispetto. Ma se la sera dopo le 18 uno fa quello che vuole e la metà delle persone sta senza mascherina, allora siamo perduti”.

“Siamo un paese che deve arrivare con la testa contro il muro prima di capire la gravità dei problemi” ha concluso il governatore campano.


Condividi la notizia:
23 febbraio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR