Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Il deputato Gabriele Lorenzoni: "Ok all'emendamento fortemente voluto dal Movimento 5 stelle"

“Deposito scorie radioattive, il periodo di consultazione passa da due a sei mesi”

Condividi la notizia:


Camera dei deputati - Nel riquadro Gabriele Lorenzoni

Camera dei deputati – Nel riquadro Gabriele Lorenzoni

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – In commissione bilancio, durante la discussione del decreto Milleproroghe, è passato un emendamento sostenuto da tutte le forze della maggioranza, a prima firma Fornaro (Leu) e Vianello (M5s), fortemente voluto dal Movimento 5 stelle, grazie al quale i comuni avranno più tempo per fare le loro osservazioni sulla mappa delle aree potenzialmente idonee (Cnapi) per ospitare il deposito nazionale delle scorie radioattive e il parco tecnologico da realizzare accanto ad esso: sono disponibili ora sei mesi per il periodo di consultazione, anziché due. Il seminario nazionale, propedeutico all’adozione della nuova carta, si svolgerà invece dopo otto mesi, anziché dopo quattro mesi.

Viene così cambiata una legge del 2010 voluta dall’allora governo Berlusconi e dato un periodo congruo, affinché tutti i comuni interessati, nella Tuscia e non solo, possano presentare tutte le controdeduzioni che impediscono oggettivamente la realizzazione del deposito nelle aree individuate dalla carta nazionale.

Gabriele Lorenzoni
Deputato XVIII legislatura
Quinta commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione


Condividi la notizia:
21 febbraio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR