Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Lazio - Un webinar sulla proposta di legge del Movimento cinque stelle

“Istituiamo gli enti di governo d’ambito per la gestione dei rifiuti”

Condividi la notizia:

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – “Istituzione degli enti di governo d’ambito per la gestione dei rifiuti” è il titolo del webinar pubblico promosso dalle consigliere M5S del Lazio, Gaia Pernarella e Valentina Corrado, che si terrà sabato prossimo, 27 febbraio, a partire dalle 10,30, sul sito web “Lazio 5 stelle” e sulla pagina facebook del gruppo consigliare M5S del Lazio, per presentare la propria proposta di legge regionale concernente “L’Istituzione delle autorità di gestione integrata dei rifiuti – Individuazione degli ambiti territoriali ottimali”.

Rifiuti - Immagine di repertorio

All’evento online sono stati invitati, tra gli altri, i presidenti delle province del Lazio e il sottosegretario M5S alla transizione ecologica, Ilaria Fontana.

“Questa proposta di legge regionale, che va ad attuare quanto previsto dalla normativa nazionale e regionale, ha l’obiettivo di istituire le autorità di governo degli ambiti ottimali per la gestione pubblica e qualificata del ciclo dei rifiuti consentendo a tutti i comuni, Roma città metropolitana e province della regione Lazio di poter partecipare attivamente alla programmazione e alle scelte strategiche che permetteranno di raggiungere gli obiettivi di razionalizzazione, efficienza, autosufficienza – spiega Pernarella, prima firmataria della proposta di legge –. Ad oggi infatti tutte le Province e Roma città metropolitana sono manchevoli del piano provinciale, da emanarsi, così come previsto dalla normativa (art.11 della L.R. 27/98), entro 90 giorni dalla pubblicazione del Piano regionale di gestione dei rifiuti, approvato dal consiglio regionale lo scorso agosto, che definisce le aree degli Ato su base provinciale, costituendone così cinque – Frosinone, Latina, Rieti, Roma e Viterbo – che però di fatto sono privi di un organo di governo territoriale legittimato ad operare anche in termini di investimenti al fine di raggiungere gli obiettivi fissati e che noi andiamo ad istituire proprio con la nostra proposta di legge”.

M5S Lazio


Condividi la notizia:
25 febbraio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR