Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Coronavirus - Il direttore della prevenzione, Gianni Rezza: "Quella inglese è la più dominante"

“Contro le varianti bisogna agire tempestivamente con mini zone rosse”

Condividi la notizia:

Roma – “Dobbiamo agire molto tempestivamente e in modo aggressivo contro le varianti non ancora molto diffuse, cioè la brasiliana e la sudafricana. Quindi all’interno delle regioni vanno istituite zone rosse”. Ad affermarlo, alla conferenza stampa di monitoraggio Covid-19 al ministero della Salute, il direttore della prevenzione, Gianni Rezza.


Gianni Rezza

Gianni Rezza


Rezza ha anche precisato come “variante inglese è la più diffusa e diventerà la dominante, ma dobbiamo fare di tutto per limitare le altre”.  

Su un eventuale cambio di strategie che preveda anche un lockdown, il direttore della prevenzione del ministero della Salute è chiaro: “Ci vogliono misure adeguate e proporzionali, se le varianti dovessero correre di più ci vorranno misure più forti, ma non credo sia previsto al momento un cambio di strategia”.


Condividi la notizia:
20 febbraio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR