Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Goma - Il ministro degli Esteri Di Maio dopo l’uccisione dell’ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci

“Oggi lo stato piange due figli esemplari, faremo ogni sforzo per far luce sull’accaduto”

Condividi la notizia:

Roma – “Oggi è una giornata buia e molto triste per il nostro paese”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio rompe il silenzio dopo l’uccisione dell’ambasciatore italiano in Congo Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci. Morti in un attacco a Goma.


Il convoglio Onu colpito dall'attacco

Il convoglio Onu colpito nell’attacco


“Abbiamo appreso con grande sgomento e immenso dolore della morte del nostro ambasciatore nella Repubblica Democratica del Congo, Luca Attanasio, e di un militare dell’arma dei carabinieri, Vittorio Iacovacci – scrive Di Maio -. Due servitori dello stato che ci sono stati strappati con violenza nell’adempimento del loro dovere. Non sono ancora note le circostanze di questo brutale attacco e nessuno sforzo verrà risparmiato per fare luce su quanto accaduto”. 

“Riferirò il prima possibile in parlamento per fare chiarezza su quanto accaduto – conclude -. Oggi lo stato piange la perdita di due suoi figli esemplari e si stringe attorno alle loro famiglie e ai loro amici e colleghi alla Farnesina e nell’arma dei carabinieri”. 


Condividi la notizia:
22 febbraio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR