Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Per un malore - Il numero uno degli arbitri viterbesi stava assistendo alla partita tra Viterbese e Palermo

Il presidente dell’Aia Gasbarri trasportato a Belcolle

Condividi la notizia:


Sport - Calcio - Aia Viterbo - Luigi Gasbarri

Sport – Calcio – Aia Viterbo – Luigi Gasbarri

Viterbo – Malore improvviso per Luigi Gasbarri.

Il presidente dell’Aia Viterbo stava assistendo alla partita tra Viterbese e Palermo allo stadio Rocchi.

Stando alle prime ricostruzioni, il numero uno degli arbitri viterbesi avrebbe accusato il malore sul finale di match.

Pare si sia trattato di un ictus ischemico non emorragico. 

Chi si trovava nelle vicinanze ha allertato i soccorsi, che si sono precipitati sul posto. I sanitari del 118 si sono occupati delle prime cure e hanno trasportato l’uomo all’ospedale di Belcolle.

Una fortuna che allo stadio fosse già presente un’ambulanza, quindi il personale sanitario è stato rapidissimo nel prestargli i primi soccorsi e trasportarlo a Belcolle. Gasbarri è vigile ed è tenuto sotto osservazione in Neurologia. Le condizioni del presidente, anche grazie all’immediato intervento dei sanitari, sono comunque buone.

Da anni alla guida della sezione di Viterbo dell’associazione italiana arbitri, il quarto mandato consecutivo alla presidenza per Gasbarri è arrivato il 12 dicembre, quando l’assemblea lo ha eletto con il 97% dei consensi e appena tre schede bianche.


Condividi la notizia:
27 febbraio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR