Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L'artista racconta: "È un racconto interattivo, concretizzato durante il difficile periodo del lockdown"

Un mix di parole e musiche, “Stop my mind” è il primo libro del dj Pierpaolo Bonelli

Condividi la notizia:

Viterbo – “Stop my mind”. È il titolo del primo libro di Pierpaolo Bonelli, deejay e produttore discografico della Tuscia. Il libro prende il nome dall’ultimo album rilasciato sulla sua etichetta discografica Kleos Recordings.


Il dj Pierpaolo Bonelli


“È un libro interattivo – racconta Bonelli -, concretizzato durante il difficile periodo di lockdown che ha messo con le spalle al muro tutto il mondo artistico. Non è un romanzo né una concreta autobiografia, ma un racconto che espone sensazioni, turbolenze interiori, paure, gioie, ansie e soddisfazioni che, girando Italia ed Europa grazie alla musica, mi sono ritrovato a vivere”.

Stop my mind è un racconto pieno di riflessioni, per mezzo del quale il dj e scrittore entra in empatia non solo con il mondo della musica ma con chiunque si interfacci al mondo dell’arte.

“La musica può essere tutto e può essere niente, la musica è esattamente ciò che noi vogliamo che sia, in quel preciso momento”. Bonelli spiega che “è proprio da questa citazione iniziale della narrazione che prende forma l’idea. Una scrittura semplice che entra nella testa del lettore, non solo grazie alle parole ma anche all’utilizzo di codici Qr con la quale è possibile ascoltare le composizioni che accompagnano tutto il racconto”.

Tra tour de force artistici, viaggi tra Italia ed Europa, spensieratezza, ansia, amore, gioia e crescita interiore, il libro punta a portare al lettore un nuovo punto di vista, con il quale osservare i suoi blocchi ed affrontarli in maniera diretta.

“Questa non è di sicuro una guida spirituale – afferma Bonelli -, non è neppure un romanzo. In realtà penso non sia neppure un vero e proprio libro. È solo una raccolta di momenti, pensieri e azioni che spero possa aiutarvi a sorpassare i vostri blocchi, le vostre incertezze e le vostre paure, artisticamente parlando e non. Una raccolta di tutto ciò che ho passato nell’ultimo anno e mezzo, di quanto la musica mi sia stata tanto vicina quanto lontana. Stop my mind, prende vita dalle considerazioni fatte, dalle paure esplose dentro di me e dalla sensazione, forse, di non arrivare mai. Arrivare dove? Ovunque e in nessun posto”.

Con questo libro Pierpaolo Bonelli si cataloga non solo come dj, musicista, produttore discografico e manager ma come un artista a 360 gradi, riuscendo così a trasformare ogni volta un pensiero, un’intuizione o una passione in arte.


Condividi la notizia:
25 febbraio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR