Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Tennistavolo - Giacomo Levati e Federico Catena teste di serie numero due nel Terza e nel Quinta categoria

Tennistavolo, viterbesi in prima linea nei tornei di qualificazione per i campionati italiani

Condividi la notizia:


Giacomo Levati

Giacomo Levati

Filippo Maria Baiardo

Filippo Maria Baiardo

Alessandro Pizzi

Alessandro Pizzi

A sinistra Michela De Giovannetti

A sinistra Michela De Giovannetti

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Secondo weekend viterbese dedicato al tennistavolo regionale.

Campo gara i 12 tavoli allestiti al Palacus di Via De Lellis: si comincia sabato 27 alle 10 con il Quinta e il Terza Categoria Maschile, a seguire, domenica 28, il Sesta Maschile, il Quarta e il Quinta femminile. Due giorni intensi di sport per definire i qualificati alla fase nazionale dei Campionati italiani di Categoria di Riccione.

A contendersi la vittoria tra gli altri una schiera di atleti viterbesi: dai già citati Levati di Oriolo e Catena di Montefiascone a Flavia Volante, anch’essa in forza al Tuscia Tennistavolo di Montefiascone, in gara nel Quinta Categoria femminile.

Le gare si svolgeranno nel totale rispetto delle misure di contenimento del contagio Covid-19, come prescrive il protocollo messo a punto da Fitet – Federazione italiana tennistavolo per le competizioni ricomprese nel calendario stagionale degli eventi sportivi di preminente interesse nazionale.

Favorito nel torneo di V Categoria il giovane Filippo Maria Baiardo, juniores in forza al Cral Comune di Roma, che dovrà vedersela con Claudio Addessi (KingPong) e Fabrizio Di Paolo (Asd Tt Lazio), oltre a Federico Catena del Tuscia Tennistavolo.
In lizza per il III Categoria un quartetto KingPong: gli Under21 Giorgio Mascoli e Federico D’Alessandris, l’oriolese Giacomo Levati e Alessandro Pizzi, che proprio in questa categoria conquistò nel 2016 la terza piazza ai Campionati italiani di Torino.

Targate Tt Monterotondo le teste di serie del Sesta Categoria maschile, con la sola eccezione di Andrea Di Ianni del Tt Eureka di Roma: Alessandro Abbatelli, Vincenzo Abruzzese e Sante Candia i più quotati per aspirare alla vittoria.

Nel IV Femminile il pronostico è tutto per Michela De Giovanetti del Cral comune di Roma, già campionessa italiana di doppio femminile in questa Categoria, con un terzetto (Debora Zagami Tt Roma, Silvia De Bianchi e Loredana Venditti entrambe Tt Eureka) molto equilibrato a inseguire, mentre per quanto riguarda il Quinta Categoria a disputarsi la vittoria, oltre alla montefiasconese Flavia Volante, la portacolori del Valmontone Fabiana Malaspina, Valentina Bushueva (Tt Roma) e l’atleta di origini turche Sezin Tayanc di Colleferro.

Attesi per le premiazioni il Sindaco di Viterbo Giovanni Maria Arena, l’assessore allo Sport Marco De Carolis, il consigliere comunale Matteo Achilli, il presidente del Cus Viterbo Gianluca Catana e il consigliere federale Fitet Domenico Giordani.

Comitato regionale Lazio – delegazione provinciale Viterbo


Condividi la notizia:
26 marzo, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR