Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Era il direttore del Dipartimento di salute mentale - Le indagini sull’affidamento di una gara dal valore di oltre 11 milioni di euro

Appalti truccati alla Asl di Pescara, suicida in carcere lo psichiatra arrestato

Condividi la notizia:

Il carcere di Vasto

Il carcere di Vasto


Pescara – Era stato arrestato mercoledì dalla guardia di finanza per presunti appalti truccati all’interno della Asl di Pescara, assieme a due responsabili di una cooperativa. Questa notte, poco dopo le 23, il direttore del Dipartimento di salute mentale si sarebbe tolto la vita, in cella, impiccandosi. 

A riferirlo l’Ansa. Le indagini nelle quali era coinvolto lo psichiatra riguardavano una gara d’appalto per l’affidamento della gestione di residenze psichiatriche extra ospedaliere, del valore complessivo di 11 milioni, che secondo le indagini delle fiamme gialle sarebbe stata pilotata. 

Lo psichiatra aveva 55 anni ed era di Castiglione a Casauria. Era residente a Spoltore ed è morto nonostante i soccorsi della polizia penitenziaria del carcere di Vasto e degli operatori del 118.


Condividi la notizia:
8 aprile, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR