Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Los Angeles - Sono stati definiti "lavoratori essenziali"

Candidati e ospiti in presenza per la notte degli Oscar

Condividi la notizia:

Los Angeles – Questa volta non sarà una cerimonia senza pubblico. I candidati agli Oscar e i loro ospiti potranno infatti prendere parte dal vivo alla cerimonia di premiazione che si terrà il 25 aprile a Los Angeles.


Premi Oscar

Premi Oscar


A comunicare la bella notizia ai diretti interessati con una lettera è stata l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, l’associazione che gestisce e assegna annualmente i premi Oscar ai lavoratori del mondo dell’audiovisivo.

Per fare in modo che fossero presenti, i candidati e i loro ospiti sono stati definiti “lavoratori essenziali”, senza i quali lo show della notte degli Oscar, visto e seguito in tutto il mondo, non può andare in onda. Ed è proprio questa etichetta che permetterà loro di partecipare alla cerimonia. 

Il fatto che siano stati definiti “lavoratori essenziali” non vuol dire comunque che siano esentati dal rispettare le varie misure restrittive in vigore per arginare la pandemia da Covid-19. Se provenienti da fuori gli Stati Uniti, infatti, candidati e ospiti dovranno sottoporsi a un periodo di quarantena che inizierà almeno 8 giorni prima della cerimonia. Se americani, invece, l’isolamento durerà solo 5 giorni. Tutti comunque, nella settimana precedente, dovranno sottoporsi a tre test molecolari che attesti la loro negatività. 

Per assicurare la massima sicurezza, l’edizione degli Oscar 2021 si svolgerà principalmente alla Union Station di Los Angeles, anche se alcuni eventi avranno luogo presso la location tradizionale del Dolby Theatre. Tra gli italiani parteciperanno Laura Pausini, candidata per la colonna sonora del film “La vita davanti a sé”, e Massimo Cantini Parrini, in corsa per il titolo di migliori costumi per “Pinocchio”.


Condividi la notizia:
7 aprile, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR