Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - L'ordine del giorno era già stato firmato da tutti i gruppi parlamentari

Covid, il Senato chiede al governo un protocollo nazionale per la cura domiciliare dei pazienti

Condividi la notizia:

Roma – Con 212 voti favorevoli, 2 contrari e 2 astensioni, il Senato ha approvato l’ordine del giorno, firmato da tutti i gruppi parlamentari, per chiedere al governo di istituire un protocollo unico nazionale per le cure domiciliari dei pazienti affetti da Covid. Sono 5 gli impegni inoltrati da palazzo Madama all’esecutivo.


Il senato

Roma – Il Senato


In primo luogo, quello di aggiornare tramite l’Istituto superiore di sanità, agenas e Aifa, “i protocolli e linee guida per la presa in carico domiciliare da parte e medici di medicina genare, pediatri di libera scelta e medici del territorio, dei pazienti Covid, tenuto conto di tutte le esperienze dei professionisti impegnati sul campo”.

Il Senato chiede poi di “istituire un tavolo di monitoraggio ministeriale, in cui siano rappresentate tutte le professionalità coinvolte nei percorsi di assistenza territoriale, vista la crescente complessità gestionale e la necessità di armonizzare e sistematizzare tutte le azioni in campo”.

Altra richiesta è quella di “attivare, per una efficace gestione del decorso, fin dalla diagnosi, interventi che coinvolgano tutto il personale presente sul territorio in grado di fornire assistenza sanitaria, accompagnamento socio-sanitario e sostegno familiare”.

Al governo è chiesto inoltre di attivarsi affinché le diverse esperienze e dati clinici raccolti dai servizi sanitari regionali confluiscano in un protocollo unico nazionale di gestione domiciliare dei pazienti Covid.

Infine, si chiede di “affiancare all’implementazione del protocollo nazionale per la presa in carico domiciliare dei pazienti Covid un piano di potenziamento delle forniture di dispositivi di telemedicina idonei ad assicurare un adeguato e costante monitoraggio dei parametri clinici dei pazienti”.

“In Senato oggi si è fatto un passo avanti nella lotta alla pandemia – ha commentato su Facebook il sottosegretario alla salute Pierpaolo Sileri -, e sono orgoglioso di aver espresso parere favorevole all’ordine del giorno unitario con cui si richiede al governo di istituire un protocollo unico nazionale per le cure domiciliari dei pazienti affetti da Covid. Tra gli altri punti approvati ci sono anche la richiesta di costituire un tavolo di monitoraggio ministeriale, in cui siano rappresentate tutte le professionalità coinvolte nei percorsi di assistenza territoriale, e l’affiancamento al protocollo unico di un piano di potenziamento delle forniture di dispositivi di telemedicina, idonei ad assicurare un adeguato e costante monitoraggio dei parametri clinici dei pazienti”.


Condividi la notizia:
8 aprile, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR